Ritorno alle origini per Apex Legends: mappa Canyon dei Re di nuovo giocabile

Operazione nostalgia targata Respawn, che rimette a disposizione la prima mappa del suo Battle Royale per un periodo di tempo limitato

2
CONDIVISIONI

Quello di Apex Legends è stato uno dei lanci più peculiari dell’attuale generazione. Dopo aver presentato a stampa e pubblico il proprio Battle Royale con un primo trailer, gli sviluppatori di Respawn Entertainment e il publisher Electronic Arts lo hanno infatti messo a disposizione dei giocatori lo stesso giorno – era il 4 febbraio 2019. Per altro con un compito non facile: sfidare a muso duro il fenomeno Fortnite di Epic Games, da ieri tornato alla ribalta con la Stagione 2 del Capitolo 2. Il resto è storia, e lo sparatutto in prima persona ha saputo ritagliarsi il suo vastissimo pubblico, sia grazie alla sua distribuzione in free-to-play – può essere scaricato gratuitamente su PC, PlayStation 4 e Xbox One con acquisti opzionali in game -, sia per via di un approccio decisamente più strategico rispetto al gameplay del diretto rivale.

APEX Legends: 2,150 Coins (PSN Wallet Top-Up) | Codice download per...
  • Questa valuta di gioco può essere utilizzata per acquistare nuovi...
  • Le Apex Coins possono anche essere utilizzate per acquistare pacchetti...

Tornando al presente, Apex Legends ha saputo maturare e farsi strada fino ad una quarta stagione carica di novità, in cui andare ad abbracciare una nuova Leggenda – Revenant, per cui trovate una pratica guida sulle nostre pagine -, armi mai viste prima ed un Pass della Battaglia con sfide e ricompense rinnovate. Non manca, poi, la nuova mappa Confini del Mondo (World’s Edge in lingua originale), che già da qualche mese è andata sostituire quella iniziale, Canyon dei Re (Kings Canyon, per gli anglofoni), in cui i player possono darsi battaglia per strappare la vittoria finale.

Apex Legends: Canyon dei Re torna disponibile, ma solo per poco

E se è vero che chi si è approcciato da poco alla Battaglia Reale di Respawn – autori pure del recente Star Wars Jedi Fallen Order su prestigiosa licenza Guerre Stellari – non ha mai avuto modo di calpestare la brulla terra del primo scenario, il team di sviluppo ha recentemente annunciato tramite il suo account Twitter ufficiale un deciso – ma momentaneo! – ritorno alle origini. Da oggi, 21 febbraio, e fino al 24 del mese, sarà infatti possibile giocare anche su Canyon dei Re.

In questo modo, la software house vuole accontentare sia i giocatori di Apex Legends della prima ora, che possono tornare “a casa” per un sicuro effetto nostalgia, sia i novizi, che possono scoprire il passato della produzione sparacchina. La prima mappa del videogame non dovrebbe aver subito modifiche rispetto alla sua versione originale, al netto delle sorprese. Cosa ne dite, state già correndo a lucidare il vostro arsenale?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.