Il nuovo promo de La Casa di Carta 4 con l’attacco hacker di Alicia Sierra ai canali social della serie in stile “Professore”

Alicia Sierra rompe la quarta parete nel nuovo promo de La Casa di Carta 4, simulando un attacco hacker per sfidare il "Professore"

286
CONDIVISIONI

Il debutto de La Casa di Carta 4 su Netflix è sempre più vicino e la piattaforma comincia ad alimentare l’hype in vista del rilascio dei nuovi episodi, disponibili dal prossimo 3 aprile.

La nuova trovata promozionale di Netflix passa dalla simulazione di un hackeraggio dei canali social della serie: il profilo Instagram e quello Twitter de La Casa de Papel risultano infatti privi di immagini e post, ad eccezione di un video, la rivendicazione dell’ispettrice Alicia Sierra che ha preso il controllo degli account.

Pensavate che solo il vostro amichetto fosse capaci di hackerare? Ora questo profilo è mio, niente più foto, niente più divertimento“: così Najwa Nimri, nei panni dell’ispettrice Alicia Sierra, annuncia di aver preso il controllo dei canali social de La Casa di Carta, dimostrando di essere una hacker tanto abile quanto Il Professore (Alvaro Morte), l’ideatore delle rapine alla Zecca di Spagna e alla Banca centrale.

Il personaggio della Sierra rompe la quarta parete parlando dritto in camera, irride il nemico messo alle strette nel finale della stagione precedente con la finta esecuzione di Lisbona e mostra soddisfazione per aver colpito Nairobi con l’escamotage di mostrarle suo figlio. Infine avverte i “sei milioni di fan di quel pagliaccio del Professore che cantano Bella Ciao: sarete tutti identificati: se siete con lui, siete contro di me“, con l’hashtag #StopTheResistance in chiusura della clip.

Questo promo conferma quanto il personaggio interpretato da Najwa Nimri, l’ispettrice che ha preso il comando della task force impegnata a catturare i rapinatori della Banca centrale asserragliati dentro l’edificio, diventerà centrale ne La Casa di Carta 4. Sarà sempre lei a condurre il braccio di ferro tra le forze dell’ordine e il gruppo di rapinatori, gestendo in modo subdolo e senza sconti le trattative per la resa. La sua trovata potrebbe aver ucciso Nairobi, colpita da un cecchino e in fin di vita dopo essersi affacciata alla finestra per vedere suo figlio. Mentre la finta uccisione di Lisbona è stato un escamotage per colpire il Professore nel suo punto più debole, i sentimenti che prova per Raquel, così da avere al contempo un membro del gruppo a cui estorcere informazioni e un nemico disperato senza più nulla da perdere.

Najwa Nimri ha debuttato nella terza stagione della serie (qui la nostra recensione), ma il pubblico spagnolo la conosceva già per essere stata la perfida Zulema di Vis a Vis, un personaggio di cui la Sierra sembra richiamare alcuni connotati (l’ironia macabra, la mancanza assoluta di scrupoli e limiti, l’arte di plagiare gli interlocutori).

La Casa di Carta 4 non dovrebbe essere l’epilogo della saga: sarebbero già previste, infatti, una quinta (già anticipata dall’attrice Itziar Ituno che interpreta Raquel/Lisbona) e forse una sesta stagione, anche se Netflix non le ha ancora annunciate ufficialmente.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.