Ryan Murphy porta Hollywood su Netflix: ecco la data d’uscita della miniserie con Darren Criss e Jim Parsons

Arriverà presto la seconda serie Netflix firmata Ryan Murphy: ecco i dettagli trapelati fino al momento sulla sua lettera d'amore all'epoca d'oro di Hollywood

12
CONDIVISIONI

Ad appena un giorno dall’inizio delle riprese di Halston, Ryan Murphy torna al centro dell’attenzione con una delle sue nuove e attesissime serie tv. Si tratta di Hollywood, su Netflix dal primo maggio.

Questa miniserie in sette episodi diventa così la seconda creatura di Murphy – la prima è stata The Politician – ad arrivare sulla piattaforma in virtù dell’accordo siglato lo scorso anno.

L’arrivo di Hollywood su Netflix segna una nuova collaborazione fra Ryan Murphy e lo storico alleato, Ian Brennan, qui impegnato nelle vesti di co-creatore e produttore esecutivo.

La serie segue un gruppo di aspiranti attori e registi nella Hollywood degli anni successivi alla fine del secondo conflitto mondiale. In quella che Murphy ha definito una lettera d’amore all’epoca d’oro di Tinseltown, i protagonisti sono disposti a sacrificare ogni cosa pur di conquistare la fama.

Ciascun personaggio è concepito per offrire uno sguardo su quell’epoca apparentemente dorata del cinema americano. L’obiettivo, infatti, è svelare la diffusione e il peso di ingiustizie e pregiudizi razziali, sessuali e di genere.

Per farlo, Hollywood intende osservare dinamiche di potere ben consolidate nel settore e provare a riscrivere la storia del mondo dell’intrattenimento, immaginando cosa ne sarebbe stato se quelle inguistizie e quei pregiudizi fossero stati neutralizzati.

Il cast di Hollywood su Netflix può contare su nomi eccellenti: David Corenswet, Darren Criss, Jeremy Pope, Samara Weaving, Laura Harrier, Jim Parsons, Dylan McDermott, Holland Taylor, Patti LuPone, Jake Picking e Joe Mantello. Tra le guest star, invece, Maude Apatow, Mira Sorvino e Rob Reiner. Non si hanno però informazioni sui ruoli assegnati a ciascuno di essi.

Murphy e Brennan sono produttori esecutivi di Hollywood insieme a Darren Criss, Alexis Martin Woodall e Janet Mock. Quest’ultima, conquistati celebrità e meritati riconoscimenti grazie a Pose, è anche autrice e regista della serie.

Questa la locandina ufficiale di Hollywood, su Netflix dal primo maggio:

[NETFLIX]

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.