Masterchef Italia 9 verso la finale a colpi di Skill Test e contaminazione culturale con Jeremy Chan: anticipazioni 20 febbraio

Masterchef Italia 9 torna ad un passo dalla finalissima

1
CONDIVISIONI

La corsa verso la finalissima del 5 marzo è iniziata e presto Masterchef Italia 9 sarà nuovamente in grado di regalarci non solo uno scontro all’ultimo sangue con la presentazione dei menù da presentare ai giudici, ma anche una serie di prove che metteranno in crisi i 7 aspiranti chef rimasti in gara. Dopo l’eliminazione di Vincenzo e Giulia, a Masterchef Italia 9 i sette superstiti si ritroveranno ai fornelli e senza la prova in esterna grande assente di questa decima puntata a favore del temuto Skill Test.

Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli sono chiamati a dire la loro sui piatti che i concorrenti prepareranno non senza stress e pressioni a cominciare dalla prima prova, la confermatissima Mistery Box. Questa sera la prima prova sarà colorata visto che i concorrenti saranno chiamati a prendere penne, colori e quaderno per iniziare dal principio, ovvero l’ideazione di una ricetta.

Il compito di ciascuno dei concorrenti ancora in gara a Masterchef Italia 9 sarà quello di scrivere e disegnare un proprio piatto e solo chi riuscirà a portare a termine la prova completa conquistando i giudici affronterà l’Invention Test con una marcia in più. Il fortunato potrà conoscere in anteprima i piatti e i segreti del giovane chef stellato Jeremy Chan, da sempre simbolo della contaminazione culturale in cucina. Quali saranno i piatti e gli ingredienti con cui dovranno cimentarsi i sette superstiti?

Dalla seconda prova deriverà il vantaggio o il svantaggio della terza, il temuto Skill Test. Anche in questo caso ci troveremo davanti a tre step in cui i concorrenti saranno chiamati a cimentare con tre diverse tecniche di cottura promossa da ciascun giudice. Tecnica e creatività si legheranno al gusto cercando di portare a casa la vittoria ed evitare la prova finale, il Pressur Test, e la possibile eliminazione.

https://twitter.com/MasterChef_it/status/1230099715108114439

Saranno sempre i giudici ad avere l’ultima parola e il delicato compito di scegliere chi merita di andare avanti approdando così nella semifinale in onda il 27 febbraio prossimo e chi, invece, dovrà fermarsi togliendosi il grembiule e rinunciando al titolo di nono MasterChef italiano, al montepremi finale di 100.000 euro in gettoni d’oro e alla pubblicazione del primo libro di ricette.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.