False rimodulazioni Vodafone dal finto call center 0116569879: in guardia

Un recapito ben preciso che risulta proporre piani totalmente nuovi, decisamente truffaldini

129
CONDIVISIONI

C’è un fenomeno sempre più diffuso che sfrutta la naturale avversità contro le rimodulazioni Vodafone e di qualsiasi altro operatore dei clienti italiani. Come pure raccontato in un approfondimento nella giornata di ieri, accade che fantomatici call center delle compagnie telefoniche contattano ignari utenti “impaurendoli” prima con la notizia di aumenti in arrivo e poi proponendogli una scappatoia al rincaro che è invece una vera e propria truffa. I falsi contact center che quotidianamente tentano il raggiro non sono pochi: in questo articolo ne abbiamo individuato uno (senza alcun dubbio) che corrisponde al numero 0116569879.

Grazie ad un feedback fornito dall’operatore Vodafone appunto attraverso il suo profilo social Twitter ufficiale, apprendiamo che il calll center che corrisponde al numero 0116569879 non è collegato in alcun modo a quello del vettore rosso. Il servizio in questione non appartiene alla rete vendita e per questo motivo bisognerà diffidare, senza indugi, da qualsiasi proposta giunga da questo canale. Millantando uno o più rimodulazioni Vodafone in arrivo, in realtà. gli operatori di turno si occuperebbero di attivare sul telefono (fisso in questo caso) un piano del tutto nuovo, di certo con qualche operatore diverso. Ecco il cinguettio che conferma la falsità del contatto.

Fondamentale è precisare ancora una volta quanto segue: nel recente passato le rimodulazioni Vodafone non sono state di certo poche ma resta un dato di fatto. I rincari, quando reali, vengono comunicati a tempo debito ai clienti attraverso canali ben diversi di quelli da un qualsiasi contact center. Nel caso di un aumento sulla tariffa di linea fissa, la comunicazione della modifica unilaterale del contratto giunge in fattura, nel caso di un piano sul mobile invece via SMS. In ogni caso, sul sito del vettore, la stessa nota che preannuncia il rincaro viene opportunamente pubblicata, di solito prima di 30 giorni dall’entrata in vigore effettiva di un aumento.

Commenti (1):
Nick

Confermo, arrivata oggi chiamata da questo numero in cui si millanta il fantomatico aumento. Purtroppo il fenomeno non è nuovo, sono anni che è in atto, e va di pari passo al grave problema del telemarketing in generale, in nome del quale non abbiamo più privacy e non siamo nemmeno liberi di scegliere di non ricevere mai chiamate da parte dei call center. Io li mando a quel paese all’istante, e dove posso segnalo al Garante della Privacy o all’AGCM, ma mi metto nei panni dei poveri anziani più ingenui che cadono nella trappola. Di questi tempi poi, veri sciacalli senza dignità.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.