Display, fotocamera e processore del Samsung Galaxy Fold 2: inquadriamolo meglio

Ben Geskin fa il punto della situazione su gran parte delle specifiche tecniche del Samsung Galaxy Fold 2

5
CONDIVISIONI

Vi abbiamo già anticipato che il Samsung Galaxy Fold 2, vero erede del primo Galaxy Fold, potrebbe essere presentato nel mese di luglio, caratterizzarsi per la tecnologia UTG (Ultra Thin Glass) del Galaxy Z Flip, essere spinto dal processore Snapdragon 865, equipaggiarsi con una fotocamera posteriore da 108MP, risultare compatibile con lo standard di rete 5G di ultima generazione e perfino integrare la SPen (finora rimasta appannaggio della sola serie Note). Il noto leaker Ben Geskin su Twitter ha corretto un po’ il tiro, almeno su alcuni punti, affermando che il Samsung Galaxy Fold 2 dovrebbe presentare uno schermo principale di tipo AMOLED da 7.7 pollici con risoluzione QXGA+ e refresh rate da 120Hz.

Ci sarebbe anche uno schermo secondario, Super AMOLED, da 6.4 pollici con risoluzione FullHD+, una fotocamera frontale da 10MP ed un triplo comparto posteriore da 12 + 12 (Ultra Wide) + 64 (teleobiettivo) + ToF (qui si evince una certa differenza rispetto al sensore principale da 108MP di cui parlavano i ragazzi di XDA Developers). In ogni caso, anche Ben Geskin rivela che il Samsung Galaxy Fold 2 sarà spinto dal processore Snapdragon 865, e si caratterizzerà per il supporto al 5G. Il leaker ribadisce anche la possibilità che il dispositivo pieghevole possa integrare la SPen (magari inclusa nella confezione di vendita), con disponibilità nelle nuance cromatiche Gold, Pink, Blue, Black e Silver (per quanto riguarda i materiali, quelli impiegati per la sua realizzazione dovrebbero corrispondere ad acciaio inossidabile e ceramica).

Il form-factor del Samsung Galaxy Fold 2 richiamarà quello del primo Galaxy Fold, che ricordiamo essere arrivato in Italia solo a dicembre 2019. Come vi dicevamo pocanzi, il mese designato per la sua presentazione dovrebbe essere luglio 2020. Il futuro del device sembra essere stato tracciato a dovere: potrebbe incontrare i vostri gusti per caso? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.