All’asta la chitarra Cuoio di Toscana autografata da Ermal Meta

Come partecipare all'asta ed aggiudicarsi l'esclusiva chitarra elettrica in cuoio realizzata a mano ed autografata da Ermal Meta

22
CONDIVISIONI

Cuoio di Toscana sceglie Ermal Meta, protagonista del corto che celebra il marchio. Per l’occasione è stata realizzata una chitarra elettrica in cuoio, presentata nel corto con Ermal Meta, disponibile da oggi all’asta su Charity Stars.

La chitarra elettrica in cuoio è stata realizzata artigianalmente da Cuoio di Toscana ed è poi stata autografata dal cantautore Ermal Meta. 

Un oggetto unico nel suo genere, una chitarra d’autore realizzata in esclusiva per Artes, l’ultima produzione cinematografica voluta dal consorzio Cuoio di Toscana per valorizzare l’eccellenza del proprio prodotto e per raccontare il saper fare artigianale attraverso il linguaggio del cinema, la bellezza, la tradizione e la cultura.

La chitarra è stata realizzato da Fabrizio Paoletti, celebre liutaio. Utilizzando legnami recuperati, Paoletti produce artigianalmente chitarre per artisti internazionali. A impreziosire lo strumento musicale, c’è l’autografo di uno dei cantautori più apprezzati del momento: Ermal Meta.

Chi volesse vedere di persona la chitarra autografata da Ermal Meta potrà farlo fino al 24 febbraio 2020 presso la storica galleria milanese Robertaebasta. La chitarra è stata esposta in pubblico ieri sera per la prima volta, in occasione di un esclusivo cocktail party su invito a cura di Cuoio di Toscana.

Tutto sull’asta

L’asta per aggiudicarsi la chitarra elettrica in cuoio autografata da Ermal Meta sarò attiva fino al 4 marzo alle ore 18.00. Colui o colei che risulterà essere il migliore offerente si aggiudicherà la chitarra e la riceverà direttamente a casa.

L’asta ha al momento raggiungo la cifra di 450 euro e procede a rialzi di 25 euro minimo. Ciò significa che al momento bisogna offrire 475 euro, ovvero 25 euro in più rispetto alla cifra visualizzata, per essere il miglior offerente.

Per partecipare all’asta è necessario creare un account sul sito Charity Stars. L’asta sostiene Associazione Casa della Donna, un’associazione femminista e di promozione sociale, senza scopo di lucro, fondata a Pisa nel 1996 ed attiva fin dal 1990.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.