Le riprese di Doctor Who 13 a fine 2020? Un membro del cast potrebbe dire addio alla serie

Secondo un produttore della serie tv, le riprese di Doctor Who 13 potrebbero iniziare già a fine anno: chi tornerà nel cast?

1
CONDIVISIONI

Con Doctor Who 13 già confermato, qualcuno si è sbilanciato ad avanzare ipotesi sul prossimo ciclo di episodi. La dodicesima stagione della longeva serie di fantascienza è ancora in corso e, a giudicare dal responso del pubblico, non ha deluso i fan che hanno atteso più di un anno per seguire le nuove avventure del Dottore interpretato da Jodie Whittaker.

Il noto magazine RadioTimes.com scrive che le riprese di Doctor Who 13 potrebbero iniziare prima del previsto. A lanciare l’indiscrezione è il produttore Tracie Simpson, apparso nel corso della convention dedicata ai fan, in cui ha dichiarato che il primo ciak della tredicesima stagione potrebbe essere inaugurato a settembre. Tuttavia, non è stata ancora fissata una data.

Pare che la rete britannica BBC punti a far uscire Doctor Who 13 il prossimo anno, ma tutto ovviamente dipenderà dalla produzione e dalla durata delle riprese. Digital Spy ipotizza che la prossima stagione potrebbe andare in onda nell’ottobre del 2021 e terminare a Natale, così da evitare lo speciale di Capodanno. Al momento si tratta di ipotesi e supposizioni che non trovano conferme.

Un cambiamento significativo, però, potrebbe incidere nella prossima stagione. Uno dei companion del Dottore rischia infatti di lasciare il TARDIS. Parliamo di Ryan, interpretato da Tosin Cole. L’attore ha ottenuto un nuovo ruolo da protagonista in una serie tv americana, e i lettori di Digital Spy sono convinti che il suo personaggio si prenderà una lunga pausa dai suoi viaggi nel tempo insieme al Dottore. Come Cole, anche il futuro degli altri compaion Bradley Walsh (interprete di Graham), Mandip Gill (nel ruolo di Yaz) è a un bivio

Al momento, Jodie Whittaker è l’unica del cast ad essere stata confermata (almeno) per un’altra stagione, come la stessa attrice ha ammesso:

Sì, farò un’altra stagione. Questo potrebbe essere una grossa esclusiva che in realtà non dovrei dire, ma sarebbe inutile dire che non lo so… perché significherebbe dire una grande bugia! Lo adoro completamente. A un certo punto, queste scarpe andranno consegnate, ma non ancora. Rimango aggrappata ben stretta!

Anche Chris Chibnall tornerà in Doctor Who in qualità di showrunner, smentendo presunte voci di un suo addio: “È categoricamente falso. Non vado via. Abbiamo già pianificato la prossima stagione.”

Non resta che attendere qualche conferma in più sul futuro del Signore del Tempo e dei suoi fedeli companion. Doctor Who va in onda su BBC One nel Regno Unito e su BBC America negli Stati Uniti. In Italia, la dodicesima stagione è ancora inedita.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.