Abilitare il tema scuro su smartphone Huawei per tutte le app Google: guida semplice

Un paio di passaggi ci separano dal dark mode su tutte le Google app

34
CONDIVISIONI

Il tema scuro per gli smartphone Huawei è giunto ufficialmente con l’arrivo di EMUI 10 e naturalmente Android 10. Il dark mode, inutile negarlo, è estremamente comodo e riposante per gli occhi. Più di qualcuno dunque potrebbe volerlo abilitato su un gran numero di app di sistema e non. in questa semplice e breve guida, è spiegato esattamente come attivare la determinata funzione per le app Google a bordo dei telefoni (almeno quelli non recentissimi che non hanno i servizi di Mountain View, come risaputo).

C’è in effetti una scorciatoia per provare subito il tema scuro su smartphone Huawei, almeno per quanto riguarda le app Google. Il primo passo da compiere in questa direzione è quello che prevede l’adesione al programma di beta test delle app Google, attraverso il link ufficiale di Big G. C’è da dire che la partecipazione potrebbe comportare qualche anomalia proprio sugli strumenti interessati, visto che questi sono distribuiti in una fase di sviluppo e non certo nelle loro versioni definitive.

Una volta data l’adesione proprio al programma di test delle app Google, gli ulteriori passi da compiere saranno appena due. La prima cosa da fare sarà appunto quella di installare la versione sperimentale delle app di Google. Successivamente, direttamente sul telefono, bisognerà andare nelle impostazioni, dunque nella scheda Generali e poi Tema e infine selezionare appunto la voce “Tema Scuro”.

Seguendo tutti i passaggi su elencai, il tema scuro su smartphone Huawei sarà appunto abilitato per tutti le app Google del programma beta test. Nel caso in cui, in qualsiasi momento, non si preferisca più i toni grigi e neri del dark mode, si avrà la facoltà di abbandonare la fase di test visitando la stessa pagina già evidenziata in precedenza, negando appunto il proprio consenso e ritornando pure ad un tema chiaro e tradizionale, sempre a proprio piacimento.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.