Solo lancio online per Huawei Mate X il 24 febbraio, coronavirus colpisce ancora

Vecchio e nuovo pieghevole Huawei relegati ad un evento in streaming e basta

3
CONDIVISIONI

Vecchio e nuovo Huawei Mate X saranno ancora i protagonisti di un evento in programma il prossimo 24 febbraio ma in formula completamente ridimensionata rispetto a quanto previsto in un primo momento. Tutta colpa del coronavirus naturalmente, ancora una volta.

Nella settimana appena conclusa abbiamo fornito l”informazione relativa allo stop definito del Mobile World Congress a Barcellona: la decisione estrema presa dall’organizzazione GSMA ha a che fare con la volontà di evitare rischi da contagio proprio del temibile virus partito dalla Cin. Proprio all’interno dell’evento spagnolo, Huawei avrebbe dovuta dare vita ad un suo evento personale il giorno 24 febbraio. Archiviato il MWC, è chiaro che ora anche la presentazione del produttore è stata annullata in terra ispanica, anche se avrà luogo altrove.

Il lancio globale tanto atteso per il Huawei Mate X di prima generazione così come il lancio di un nuovo pieghevole potenziato dovrebbe dunque sempre avvenire il prossimo 24 febbraio ma nel corso di un evento di scena in Cina (a porte chiuse) e trasmesso online in tutto il mondo attraverso i canali ufficiali del produttore. Proprio lunedì prossimo, il nuovo hardware dovrebbe fare comunque la sua comparsa, quando in Spagna e dunque in Italia saranno le ore 14.

Sarebbe di certo stato preferibile lanciare i due Huawei Mate X in un evento non virtuale ma reale, con un grande pubblico di esperti a seguito (appunto come quello del MWC) pronto a fare da cassa di risonanza dell’hardware vecchio e rinnovato. Nulla da fare, anche il produttore cinese ha dovuto piegarsi alle esigenze di sicurezza nate dopo la prima diffusione del coronavirus anche in Europa. L’occasione “virtuale” sarà pure buona per far partire la commercializzazione definitiva del pieghevole lanciato oramai un anno fa nel vecchio continente e non più solo in Cina. Resta da capire se pure il nuovissimo MAte X di questa annata con specifiche migliorate come le cerniEre, il processore o magari la memoria sarà contestualmente lanciato oppure no (o addirittura sostituito del tutto rispetto al precedente).

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.