Bel miglioramento per EMUI 10 sulla serie Huawei Mate 10 con la patch 156

Da analizzare bene le prime informazioni che ci sono pervenute sul nuovo aggiornamento in distribuzione oggi 16 febbraio

62
CONDIVISIONI
Huawei Mate 10

Arrivano indicazioni particolarmente interessanti in queste ore per gli utenti che in questi due anni hanno deciso di dare fiducia alla serie Huawei Mate 10. Fatta eccezione per forza di cose del modello “Lite”, quello più economico, oggi 16 febbraio possiamo analizzare più da vicino un nuovo aggiornamento che dà continuità a quanto vi abbiamo riportato alcune settimane fa per questi dispositivi. A conti fatti, stiamo assistendo ad un apprezzabile miglioramento per EMUI 10 con questi modelli.

Le ultime sulla patch 156 per Huawei Mate 10

Gli utenti in possesso di un Huawei Mate 10 o Mate 10 Pro, infatti, in queste ore stanno iniziando a ricevere l’aggiornamento 156. Secondo quanto riportato da Huawei Update dovrebbe trattarsi di un firmware minore. In particolare, le prime testimonianze disponibili sul web ci parlano di un pacchetto software che non dovrebbe cambiare più di tanto il modo in cui siamo abituati ad utilizzare i due modelli, ma il fatto stesso di migliorare gli standard dei due smartphone in termini di stabilità e fluidità, rende di suo l’upgrade interessante.

Va detto che in queste settimane non siano state segnalate particolari anomalie su Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro, dopo i primi test sul campo di EMUI 10, ma è importante prendere atto che gli sviluppatori non abbiano abbondonato i dispositivi in questione. Non si hanno informazioni più precise, nemmeno sul peso del pacchetto software, ma è probabile che si tratti della patch di gennaio sul fronte sicurezza.

Per maggiori informazioni sotto questo di vista saranno fondamentali i prossimi giorni, quando avremo i primi riscontri anche da parte degli utenti che in Italia e nel resto d’Europa hanno avuto modo di testare l’aggiornamento con EMUI 10 su Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro. A voi è già arrivata la patch 156? Fateci sapere.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi: