Resident Evil 8 potrebbe scegliere la linea della continuità?

Nell'attesa che Capcom sveli i propri piani per il futuro della serie, non mancano potenziali leak ad affollare il web

11
CONDIVISIONI

Per avere Resident Evil 8 tra le mani toccherà aspettare ancora un bel po’ di tempo, almeno stando agli ultimi sviluppi in casa Capcom. Le intenzioni del publisher nipponico non sembrano infatti orientate verso la velocizzazione dei tempi. Con PS4 e Xbox One ormai al loro personalissimo canto del cigno, l’attenzione è tutta orientata verso le console di prossima generazione di Sony e Microsoft. E chiaramente, in questo caso, non ci si offrirà di certo come vittime sacrificali.

Meglio aspettare un rodaggio adeguato delle nuove piattaforme, prima di lanciarsi in questa nuova esperienza. D’altronde un franchise come questo non può deludere le aspettative di una community assai vasta, e abituata a prodotti di un certo livello. A maggior ragione dopo il grande spolvero degli ultimi anni.

C’è quindi da mettersi l’anima in pace e attendere probabilmente il 2022 per sperare di vedere Resident Evil 8 calcare gli scaffali dei negozi. Ma nel frattempo, ovviamente, le indiscrezioni non mancano di far sognare i fan.

Resident Evil 8, quali scelte per la trama da parte degli sviluppatori?

Stando ai rumor che affollano la rete, il destino dell’ottavo capitolo della serie, nonostante manchino anni all’uscita, potrebbe essere già bello che definito. Diverse infatti le fonti – non ufficiali, c’è da sottolinearlo – che vorrebbero Resident Evil 8 come follow up dell’episodio numero sette. Questo vuol dire che gli eventi della trama riprenderebbero in toto il discorso interrotto dai titoli di coda di Resident Evil 7.

Gli utenti sarebbero quindi chiamati a vestire ancora una volta i panni di Ethan, con la visuale in prima persona che quindi potrebbe fare il suo ritorno nella serie. D’altronde la scelta di Capcom è stata particolarmente apprezzata da parte dei giocatori, che hanno avuto modo di confrontarsi con un’esperienza ludica molto diversa rispetto al passato. E dalle tinte survival molto più marcate, con l’abbandono di quelle (molto polemizzate) action.

La location scelta per questo nuovo episodio potrebbe essere un vecchio maniero medievale. Sebbene potrebbero non mancare sequenze all’aperto, intervallate da campagne, montagne e zone innevate. Occhio anche ai possibili ritorni dal passato, con Chris Redfield che è chiacchierato come possibile all’interno del gioco.

Nulla di ufficiale, ovviamente, ma abbastanza da permettere ai fan di entusiasmarsi e fantasticare, nell’attesa che Capcom sveli le proprie carte.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.