Teaser, data e prime immagini di Killing Eve 3 fra inattesi colpi di scena e fantasmi dal passato

Agli spoiler circolati nelle ultime settimane si aggiungono i primi dettagli ufficiali svelati da Jodie Comer e dalla produttrice esecutiva Sally Woodward Gentle

5
CONDIVISIONI

Killing Eve 3 ha finalmente una data d’uscita. Nel suo numero di marzo, l’edizione cartacea di Entertainment Weekly riporta il 26 aprile 2020 quale data di debutto dei nuovi episodi su BBC America. La messa in onda in Regno Unito, invece, è attesa per l’estate.

Sui profili social ufficiali della serie si respira aria di novità già da alcune settimane. È passato poco meno di un mese, infatti, dalla pubblicazione del primo teaser di Killing Eve 3. Qui le immagini di una misteriosa torta suggeriscono che vale la pena aspettare l’amore, e potrebbero ricollegarsi ad alcuni spoiler circolati in rete di recente.

Secondo le – dubbie e assolutamente non confermate – testimonianze dal The Sun, potrebbe trattarsi della torta nuziale di Villanelle, in procinto di sposare una donna spagnola della quale è molto innamorata.

Verificate e affidabili, invece, le informazioni sulla sinossi della terza stagione:

[Killing Eve 3] proseguirà la storia di due donne dal passato brutale, dipendenti una dall’altra ma adesso alla disperata ricerca di un presente che le tenga lontane dalla propria droga. Sembra andare tutto bene, finché una morte personale e sconvolgente non le porta a scontrarsi ancora una volta. Il viaggio che ciascuna intraprenderà per riavvicinarsi all’altra comporterà la perdita di amici, famiglia e alleanze… e forse una parte della propria anima.

Qualche dettaglio in più su cosa aspettarsi da Killing Eve 3 arriva dall’edizione cartacea di Entertainment Weekly di marzo, diffusa su alcuni account di fan su Twitter:

Ciò che si legge è che Killing Eve 3 si svolgerà a sei mesi di distanza dai tragici eventi del finale della seconda stagione. Villanelle vivrà a Barcellona, mentre Eve rinuncerà al proprio ruolo nell’MI6 e tenterà di far guarire le proprie ferite fisiche ed emotive dedicandosi a un lavoro completamente diverso.

Sono entrambe molto scosse da ciò che significano una per l’altra, e anche dal modo in cui ciascuna pensava di essere percepita dall’altra, si legge fra le dichiarazioni della produttrice esecutiva Sally Woodward Gentle. Le ritroviamo in questo stato: scosse e impegnate a capire cosa le definisca davvero.

I cambiamenti non interesseranno soltanto la vita di Eve. Anche Villanelle proverà a recuperare il controllo, preannuncia Jodie Comer. È uno spirito libero e sembra essere sempre sotto il controllo di una sorta di entità superiore, qualunque essa sia, quindi cerca di scrollarsi di dosso questa sensazione.

Sarà forse questo a rinnovare e colorare la sua carriera di killer su commissione. Sta cercando di trovare la sua strada e gestirsi autonomamente stabilendo le proprie regole. Per questo deve dimostrare di esserne pronta e all’altezza.

A un certo punto le capita di dover indossare questo costume [da clown]. È un episodio veramente, veramente folle. Devo dire che… ci sono alcuni colpi di scena inattesi nella dinamica degli assassinii in questa stagione, penso che al pubblico piaceranno.

Le sfide, per Villanelle, arriveranno anche dal passato. [Le nuove rivelazioni] permetteranno agli spettatori di vedere Villanelle in un ambiente diverso, che spaventa e intenerisce, per certi versi, prosegue Comer.

Non spaventoso quanto il momento in cui Eve e Villanelle si ritroveranno nella stessa stanza, però, stuzzica la chiusa dell’articolo. Per Woodward Gentle c’è solo una parola per descrivere il loro incontro: furia.

La serie, già rinnovata per una quarta stagione, è affidata quest’anno alla showrunner Suzanne Heatcote e affianca al cast delle annate precedenti una lunga scia di nomi nuovi: Dame Harriet Walter, Danny Sapani, Gemma Whelan, Camille Cottin, Steve Pemberton, Raj Bajaj, Turlough Convery, Pedja Bjelac e Evgenia Dodina.

La produzione della terza stagione di Killing Eve si è conclusa sul finire di gennaio, dopo mesi in cui il cast e la troupe sono stati intravisti sui set del Regno Unito e della Spagna:

[Aggiornamento 14/02/2020]

Sui profili social ufficiali della serie sono stati condivisi il link all’articolo di Entertainment Weekly e un primo teaser trailer di Killing Eve 3, nel quale si conferma la data di debutto dei nuovi episodi su BBC America e AMC.

View this post on Instagram

Rejoice! #KillingEve

A post shared by Killing Eve (@killingeve) on

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.