Ultimo in Africa con Unicef, visita i villaggi che supporta con il tour negli stadi

Il cantautore romano è in viaggio verso il Mali

1044
CONDIVISIONI

Ultimo in Africa con Unicef: il cantautore romano è in viaggio verso il Mali, dove andrà a visitare i villaggi in costruzione anche grazie al suo importante supporto economico.

Ultimo ha infatti devoluto parte dell’incasso del tour negli stadi ad Unicef per il sostegno di alcune iniziative in Africa. Parte dei proventi della vendita dei biglietti per il tour sold out di prossimo avvio sono stati devoluti in beneficenza.

Ciò ha portato il cantante romano ad essere nominato nuovo Goodwill Ambassador di UNICEF Italia, durante un incontro con i bambini della scuola elementare dell’Istituto Comprensivo Ghandi di Roma. A nominarlo è stato il Presidente di UNICEF Italia Francesco Samengo.

“Sono orgoglioso di dare il più caloroso benvenuto a Ultimo nella famiglia dell’UNICEF Italia. Attraverso i suoi testi e la sua musica riesce a parlare ai cuori di milioni di persone – soprattutto dei giovani – con grande sensibilità”, ha sottolineato. “Per la sua nomina abbiamo scelto questa motivazione: il Comitato Italiano per l’UNICEF nomina Ultimo Ambasciatore di Buona Volontà per la sua grande generosità e per il suo appassionato impegno in difesa degli ‘ultimi’, i bambini e le bambine più svantaggiati di tutto il mondo”.  

Il primo impegno ufficiale di Ultimo al fianco di Unicef è proprio quello che lo vede partire adesso per l’Africa. Si recherà in Mali per visitare personalmente i villaggi in corso di costruzione grazie alla sua donazione e per conoscere i bambini che andrà ad aiutare con il suo gesto benefico.

Ad informare della partenza è lo stesso Ultimo, attraverso una foto dall’aereo pubblicata sui social. In Mali oltre 2 milioni di bambini e ragazzi hanno bisogno di assistenza umanitaria. Con il tour negli stadi Ultimo sostiene la lotta contro la malnutrizione e sostiene vaccinazioni, impianti idrici e servizi igienico sanitari.

“Buongiorno. Sto partendo con Unicef in Africa verso il Mali a visitare i villaggi che stiamo costruendo per migliaia di bambini. Una grande emozione. Ci aggiorniamo dopo un abbraccio”.

Ultimo informa anche che le seconde date del suo tour estivo in programma allo stadio Franchi di Firenze e allo stadio San Siro di Milano sono sold out così come la data a Messina, quella a Modena e quelle di Pescara e Torino si avviano velocemente verso il tutto esaurito.

L’artista inoltre spiega che gli è stato chiesto di aggiungere un terzo appuntamento allo Stadio Meazza di Milano ma non lo aggiungerà.
“Penso sia giusto non farla”, scrive, prima di concludere con una precisazione: “Non voglio vantarmi dei risultati ma solo rinnovarvi l’amore. Grazie”.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.