The French Dispatch, di Wes Anderson: pubblicato il primo trailer

Il regista Wes Anderson sta lavorando a un nuovo film, intitolato The French Dispatch. Ecco il primo trailer ufficiale, la trama e le immagini

113
CONDIVISIONI

Il primo trailer ufficiale The French Dispatch, il nuovo film di Wes Anderson, è finalmente disponibile. Fox Searchlight, già ieri, ha distribuito le prime immagini ufficiali e il poster. Particolarmente interessante è proprio il manifesto, realizzato dal fumettista e illustratore spagnolo Javi Aznarez, celebre per i fumetti Los Decapitados, VentVolgut Estrangulador e Les Pigeonts Verts.

Il film segue le vicende della redazione di un giornale ispirato al The New Yorker, periodico statunitense nato nel 1925. Ci troviamo in una metropoli francese inventata, Ennui-sur-Blasé, in un periodo non meglio specificato della metà dello scorso secolo. Bill Murray presta il volto ad Arthur Howitzer, Jr., l’editore di The French Dispatch, un supplemento dell’Evening Sun. Questo personaggio è ispirato ad Harold Ross, fondatore del The New Yorker.

Dopo la scomparsa dell’editore, che ha messo in piedi la migliore squadra di giornalisti espatriati del suo tempo, i membri della redazione decidono di pubblicare un’edizione memoriale in cui includere le tre migliori storie raccontate sul magazine, intitolate:

  • The Concrete Masterpiece;
  • Revisions To A Manifesto;
  • The Private Dining Room Of The Police Commissioner.

Non mancano le citazioni cinefile: nel trailer è possibile apprezzare alcuni frame ispirati al film Mio Zio, diretto dal maestro del cinema francese Jacques Tati. E Anderson ha anche deciso di offrire dei riferimenti al cinema noir statunitense degli anni ’40.

Avremo quindi modo di scoprire Julian Cadazio (interpretato da Adrien Brody), mercante d’arte ispirato a Lord Duveen (di cui il The New Yorker parlò realmente nel 1951), Moses Rosenthaler (Benicio del Toro), un artista imprigionato, e Roebuck Wright (Jeffrey Wright), un giornalista degli Stati Uniti che scrive nella sezione dedicata alla gastronomia. Frances McDormand è la giornalista Lucinda Krementz, che riprende il reportage “The Events in May: A Paris Notebook”, che tratta il Maggio francese.

Elizabeth Moss, Owen Wilson, Tilda Swinton, Fisher Stevens e Griffin Dunne, come possiamo vedere dal trailer, interpretano dei membri della redazione del giornale.

Wes Anderson, conosciuto in particolare per Grand Budapest Hotel, Moonrise Kingdom – Una Fuga D’Amore, Fantastic Mr. Fox e Isle Of Dogs, ha quindi deciso di raccontare tre storie separate ambientate durante lo scorso secolo e filtrate attraverso gli occhi della stampa del tempo, ispirandosi a fatti realmente accaduti e persone esistite.

Wes Anderson

La pellicola, descritta come «una lettera d’amore al giornalismo ambientata nel dispaccio francese di un giornale americano in una città della Francia del XX secolo», presenta un ricco cast composto da Benicio del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Léa Seydoux, Frances McDormand, Timothée Chalamet, Bill Murray e Owen Wilson. La data d’uscita, per quanto riguarda le sale cinematografiche statunitensi, è fissata per il 24 luglio 2020, l’anteprima potrebbe essere forse a maggio al festival di Cannes.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.