Pokémon Home arriva oggi su Switch, iOS e Android: come scaricarla gratis il 12 febbraio

La nuova applicazione di Nintendo permette di avere a disposizione la più grande banca dati Pokémon di sempre, e di effettuare scambi in modo pratico e veloce

4
CONDIVISIONI

Si chiama Pokémon Home l’ultima, interessante trovata di Nintendo dedicata a tutti i fan dei mostriciattoli tascabili made in Japan. Una novità che va a debuttare proprio nella giornata di oggi, 12 febbraio 2020, e che si propone come un’applicazione utilissima soprattutto per i collezionisti. Di fatto, si tratta di una enorme banca dati che racchiude tramite la tecnologia cloud tutte le creature che avere catturato in ogni gioco Pokémon in vostro possesso, rivelandone statistiche e caratteristiche principali sincronizzandosi con il nostro account Nintendo. Non solo, è possibile anche effettuare scambi con gli altri utenti, per un’esperienza davvero imperdibile per quanti si dicono affezionati a Pikachu e a tutti i suoi colorati amici.

Con una settimana di anticipo rispetto alla tabella di marcia, l’app Pokémon Home può allora essere scaricata a titolo gratuito da tutti gli utenti Nintendo Switch e dai possessori di un device mobile, che sia iOS o con sistema operativo Android. Per il download su smartphone e tablet via App Store e Google Play fiondatevi qui e qui, mentre per quello sulla console ibrida tramite eShop a questo indirizzo. La “grande N”, per sfruttare tutte le potenzialità del servizio, ha messo a punto pure un abbonamento Premium, con le dovute differenze nei prezzi tra le varie versioni. Su Switch, l’abbonamento mensile costa 2,99 euro, quello trimestrale 4,99 euro e quello annuale ha un prezzo di 15,99 euro. Spostandoci sui lidi iOS/Android, dovremo sborsare 3,49 euro, 5,49 euro e 17,49 euro a seconda della soluzione scelta per la sottoscrizione.

Come già dicevamo, possiamo trasferire in Pokémon Home qualsiasi Pokémon che sia apparso nei giochi della serie principale. Si possono anche trasferire determinati Pokémon dalla versione Home per Nintendo Switch alla copia di Pokémon Spada o Scudo. Se si possiede un dispositivo mobile, si potranno poi ricevere direttamente Doni Segreti e scambiare Pokémon con giocatori di tutto il mondo. Inoltre sarà possibile scegliere tra diversi modi di fare scambi, ad esempio tramite Box misterioso o GTS (Global Trade System). Cosa ne dire, correrete a scaricare questa interessante applicazione a marchio Nintendo?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.