Amadeus verso Sanremo 2021? La sua risposta

Il direttore artistico uscente risponde alle prime domande su un'eventuale conferma

Amadeus verso Sanremo 2021? “Qualsiasi risposta sarebbe pericolosa”.
Lo dice a Porta A Porta, da Bruno Vespa, e poi in diretta su RTL 102.5.

Alle domande sul prossimo Festival di Sanremo su un’eventuale conferma del suo ruolo a capo della manifestazione musicale dedicata alla musica italiana, Amadeus risponde senza sbilanciarci. Ha bisogno di qualche giorno di riposo – come tutti noi – per poter riflettere a mente fredda sull’opportunità e sulle eventuali alternative.

“La risposta positiva di farne un altro potrebbe essere dettata dall’entusiasmo e quindi potrebbe essere pericoloso; qualsiasi no potrebbe essere dettato dalla stanchezza e altrettanto pericoloso”, dichiara Amadeus che si dice “felice di essere tornato alla quotidianità”, alla vita in famiglia e al suo ruolo alla conduzione de I Soliti ignoti.

“Sanremo è un grande evento”, ricorda. Se si pensa di prepararlo in quanto tale, diventa un evento più unico che raro al quale sarebbe impossibile approcciarsi due volte consecutive. Amadeus dunque anticipa che sarebbe estremamente difficile poterlo fare due anni di seguito, proprio per questo motivo, ma non si sbilancia fino in fondo e attende qualche giorno. L’intenzione è quella di “capire da me stesso cosa è meglio fare dopo qualche giorno di riposo”.

Gli ascolti lo premiano ma in questo Festival di Amadeus non sono poche le note stonate (non solo quelle di Elettra Lamborghini). In primis la durata della manifestazione musicale che ha messo a dura prova il lavoro dei giornalisti, soprattutto quelli dei quotidiani, sempre sul filo del rasoio per la chiusura dell’edizione cartacea del giorno seguente. Ma anche i giornalisti e i blogger del web: seguire in tempo reale un Festival che per 5 serate consecutive non accenna a terminare prima delle 2.30 è irrispettoso oltre che stressante e impegnativo.

Troppi gli ospiti, alcuni dei quali reputati alquanto inutili dal grande pubblico (e non solo). Troppi i cantanti in gara: 24 Campioni, senza eliminazioni, non solo cannibalizzano la gara delle Nuove Proposte ma anche quella dei Big stessi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.