Tumori e smartphone: 5 precauzioni da osservare per la vostra sicurezza

L'uso prolungato dello smartphone potrebbe favorire l'insorgenza di tumori: ecco cosa non fare

39
CONDIVISIONI

C’è correlazione tra l’utilizzo smodato dello smartphone e l’insorgenza dei tumori? L’ultima sentenza della Corte d’Appello di Torino ha acceso un po’ gli animi a riguardo. Sulla questione è intervenuta direttamente la Gabanelli su Dateroom, facendo notare che, come si è potuto evincere da una ricerca condotta dal National Toxicology Program datata 2018 ed una dell’Istituto Ramazzini, si sarebbe registrata una crescita di glioblastomi e tumori delle cellule di Schwann dopo l’utilizzo smodato dello smartphone.

Nel corso degli esperimenti si è simulato l’uso giornaliero del telefono cellulare a intermittenza su alcune cavie di laboratorio irradiate da frequenze a 900 MHz, mentre in altri casi le stesse sono state esposte ad antenne 3G per l’intero giorno. In ulteriori test i topi sono stati bersagliati da esposizioni più tenui (per due ore al giorno), facendo registrare un risultato negativo. Una differenza di dati che ci fa riflettere circa il genere di radiofrequenze e la durata di esposizione. Occorreranno altri riscontri scientifici per stabilire l’effettiva correlazione tra smartphone e tumori (un qualche nesso potrebbe anche esserci, ma non ci sono prove schiaccianti a carico della tesi).

In ogni caso, sarebbe il caso di prestare attenzione ad alcuni suggerimenti che vi terranno al riparo da qualsiasi rischio possiate correre. Per prima cosa, bisogna distanziare il telefono il più possibile dall’orecchio (meglio se ad una distanza di almeno 5 cm), ed usare, quando possibile, gli auricolari con cavo per le chiamate. Meglio non stare al telefono quando si è in treno oppure in auto, e disabilitare il Wi-Fi durante le ore notturne (non lasciate mai il vostro dispositivo acceso vicino al guanciale). Per gli uomini, meglio evitare di tenere lo smartphone nelle tasche dei pantaloni. Queste sono le poche e semplici precauzioni da osservare per la vostra sicurezza.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.