Pokémon GO festeggia l’anno del Topo con Minccino: come catturarlo e farlo evolvere in Cinccino

Nell'app di Niantic Labs è possibile trovare e far evolvere il piccolo Pokémon roditore, anche dopo l'evento del capodanno lunare

1
CONDIVISIONI

Pokémon GO può essere definito, senza paura di esagerare, come uno dei più grandi fenomeni che abbiano mai “colpito” il gaming su dispositivi mobile. Disponibile da ormai più di tre anni in download gratuito su dispositivi iOS e Android, l’applicazione in realtà aumentata realizzata da Niantic Labs trascina i mostriciattoli tascabili targati Game Freak e Nintendo nella vita reale, sfruttando per l’appunto la tecnologia AR e la fotocamera dei nostri smartphone. Con il tempo, poi, l’intera esperienza di gioco è stata espansa e migliorata in ogni suo aspetto, con il team di sviluppo californiano andato ad aggiornare ciclicamente la sua creatura, a colpi di nuove generazioni Pokémon, modalità mai viste prima ed eventi speciali a tempo.

Ad esempio, per festeggiare l’anno del Topo, Niantic ha deciso di rendere disponibile per tutti gli Allenatori in Pokémon GO nientemeno che Minccino. Per chi non la conoscesse, si tratta di una creatura di tipo Normale introdotta proprio con la Quinta Generazione Pokémon, simile ad un roditore di colore bianco che utilizza la sua folta coda come una scopa, per pulire la sua tana. In questa piccola e pratica guida andrò a svelarvi come catturarlo e come farlo successivamente evolvere, anche dopo l’evento del capodanno lunare.

Pokémon GO: come trovare e far evolvere Mincinno

Come fare allora a trovare il pelosissimo Mincinno in Pokémon GO? Questo mostro può essere vostro semplicemente facendolo schiudere da un Uovo da 5 Km, ottenibile visitando i PokéStop disseminati per la mappa di gioco – che, vi ricordo, riproduce i luoghi di interesse della località in cui effettivamente vi trovate. Dovrete percorrere la distanza necessaria per far schiudere le uova, fino a che non troverete il Pokémon incriminato.

Per far evolvere Minncino in Cinccino dovrete invece seguire un procedimento leggermente diverso dal solito. Non basteranno infatti le sole 50 caramelle della sua specie, ma avrete bisogno anche della Pietra di Unima. Questa pietra permette di far evolvere diversi Pokémon di quinta generazione, e può essere ottenuta completando le missioni di ricerca settimanali, battendo Giovanni del Team GO Rocket, e sporadicamente sfidando e sconfiggendo gli altri leader del Team GO Rocket. Prima di lasciarvi alla vostra caccia, vi ricordiamo che febbraio 2020 sarà un mese ricchissimo per Pokémon GO, con tanti eventi e sorprese dedicate agli utenti.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.