Perché Spinning Out è stata cancellata? I fan lanciano una petizione per salvare la serie Netflix

I motivi dietro la cancellazione di Spinning Out hanno spinto i fan a lanciare una petizione per salvare la serie Netflix?

104
CONDIVISIONI
SPINNING OUT

A più di un mese dal suo debutto, Spinning Out è stata cancellata da Netflix. Niente seconda stagione per la serie sul pattinaggio artistico con protagonista Kaya Scodelario. La notizia ha lasciato i fan molto indignati, dato che nel corso dei suoi 10 episodi, lo show drama era riuscito ad attrarre un’ampia fetta di pubblico. Perciò, a differenza di altre cancellazioni, l’addio a Spinning Out è doloroso, ma i fan sono già partiti alla carica.

Su Change.org è disponibile una petizione in cui si chiede a Netflix di fare marcia indietro. Sulla pagina si leggono i motivi per cui Spinning Out dovrebbe avere una seconda stagione:

La serie presenta molte tematiche che raramente vediamo in tv oggigiorno. È innovativo vedere una serie sullo sport (il pattinaggio artistico) così ben fatta; è uno sport che spesso viene trascurato, quando invece include le crude e intense lotte che ne conseguono. Questo show ha portato al pubblico la consapevolezza del disturbo bipolare, la depressione, la violenza sessuale, gli stereotipi culturali, il potere della ricchezza e molto altro. Ogni episodio ha portato gli spettatori non solo nel mondo di Kat, ma anche degli altri personaggi, che hanno così tanta profondità e sostanza per poter raccontare una storia tutta loro.

La petizione avrà successo? Sfortunatamente, non sembra probabile. Sebbene ci siano esempi di serie che resuscitate dall’incubo della cancellazione (ricordiamo Lucifer, salvato da Netflix dopo una campagna social non indifferente), la maggior parte di queste petizioni non riescono a raggiungere il loro obiettivo. Il fanbase di Spinning Out non è abbastanza solito come quello di Lucifer o di Chiamatemi Anna, altra serie cancellata dopo solo tre stagioni. Nonostante l’avvio di una petizione, Netflix non sembra esser tornata sui suoi passi e nessun altro network si è mostrato interessato ad acquistare lo show canadese.

Ma perché Spinning Out è stata cancellata? Poiché Netflix non rilascia alcun dato sugli utenti connessi, se non in circostanze molto specifiche (e solitamente per scopi promozionali), non abbiamo modo di sapere quali fossero i numeri e se fossero vicini o lontani da una soglia “rinnovabile”. Inoltre, la storia di Spinning Out è incentrata su uno sport di nicchia e questo ha un po’ inciso sulle visualizzazioni di Netflix. In altre parole, lo show non è riuscito a diventare virale sui social media, il che è un fattore da non sottovalutare poiché aumenterebbe la speranza di una seconda stagione.

A volte, un solido fanbase non basta. I giudizi della critica, infatti, sono stati tiepidi. Prendiamo ad esempio alcuni dei più famosi siti che si occupano di aggregare recensioni. Su Metacritic, lo show ha ottenuto solo il 47% di gradimento, mentre su Rotten Tomatoes si è guadagnato appena la sufficienza con il 62%. Altro fattore da tenere in considerazione è il costo delle produzioni Netflix. Quando una serie diventa troppo dispendiosa, il colosso opta per la cancellazione.

Probabilmente non sapremo mai con certezza il motivo per cui Spinning Out è stata cancellata, ma i fan non si arrendono. La petizione su Change.org ha finora raggiunto più di 13mila firme – e il numero è destinato a crescere.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.