Non solo nero il tema scuro per WhatsApp: arrivano 5 nuove opzioni

Ancora miglioramenti per la nuova funzione, 5 nuance da scegliere nelle impostazioni

4
CONDIVISIONI

Per chi crede che il tema scuro per WhatsApp garantisca solo sfondi neri, c’è una sonora smentita. In effetti, proprio gli sviluppatori della nota app di messaggistica hanno cacciato dal loro cilindro un aggiornamento beta che introduce 5 nuove nuance che potranno essere selezionate dagli utenti in alternativa al più classico dark mode. Viene dunque garantita la possibilità di personalizzare e non poco il ben noto e conosciuto servizio.

Il tema scuro per WhatsApp è giunto sui dispositivi Android nelle ultime settimane, sebbene non in forma definitiva e finale per tutti, almeno nella beta presente sul Play Store. Iscrivendosi appunto al programma di test, sono in molti dunque che stanno già provando proprio il dark mode sul loro smartphone e gli stessi utenti ora hanno a disposizione anche una nuova versione del servizio nella versione 2.20.31, pronta a restituire già un nuovo look alla funzione appena introdotta. Una volta selezionata una delle opzioni marrone scuro, blu scuro, verde oliva scuro, viola scuro e rosso velluto scuro riportate, tutti gli sfondi dell’app verranno proposti proprio nella nuova veste e non più nelle tonalità black appunto. Un’anteprima della schermata di selezione dei colori qui menzionati è presente nell’immagine seguente.

Gli esperti di WhatsApp hanno senz’altro voluto garantire ai propri utenti un’ampia scelta per una funzione da tempo richiesta all’interno del servizio. Le nuove possibilità di colori restano tuttavia relegate sempre alla versione beta dell’applicazione e non è ancora dato sapere quando, al contrario, ci sarà il rilascio definivo della feature per tutti sul Play Store. Questione di pochissimo, verrebbe da dire, vista pure l’implementazione delle ultime novità, non certo di primo piano ma secondarie.

Mentre il tema scuro per WhatsApp è realtà per gli utenti Android, anche se solo per i beta tester, non giungono particolari sull’arrivo della stessa funzione per i possessori di un iPhone. Lo sviluppo per iOS dovrebbe essere alle sue battute finali ma il rilascio finale del dark mode resta incerto nel tempo. La speranza è che qualche novità giunga già nelle prossime settimane.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.