Tom Hiddleston dalla Marvel a Netflix, dopo Loki sarà protagonista di White Stork

Tom Hiddleston si concede una pausa dalla Marvel per approdare su Netflix con una serie thriller dal titolo White Stork: ecco i dettagli

62
CONDIVISIONI

Tom Hiddleston si prende una pausa dall’universo Marvel per sbarcare su Netflix. Come annuncia Deadline, la star britannica sarà il protagonista di White Stork (inizialmente noto col titolo di Spadehead), un thriller politico sul paradosso della verità. La serie drammatica è prodotto da Eleven, la compagnia dietro il successo di Sex Education. Netflix ha ordinato dieci episodi del progetto creato, scritto e prodotto da Christopher Dunlop. La regia è affidata a Kristoffer Nyholm (Taboo).

In White Stork, Tom Hiddleston interpreta James Cooper, un politico selezionato per la corsa al parlamento che viene seguito da Asher Millan, colei che lo preparerà per le primarie. Fin da subito emerge che James nasconde dei segreti sul suo passato che potrebbero danneggiare pericolosamente la sua immagine pubblica. La sua carriera, il suo matrimonio e la vita privata saranno messi a rischio anche dalle persone che intendono boicottare la sua campagna.

Per Hiddleston si tratta del primo progetto per Netflix, dopo aver lavorato per altre emittenti televisive. L’attore è già apparso sul piccolo schermo con la miniserie storica The Hollow Crowne soprattutto The Night Manager, che gli ha permesso di vincere un Golden Globe e guadagnare una nomination agli Emmy Awards come miglior attore protagonista. Tornerà a vestire i panni di Loki, dio dell’inganno apparso nei film Marvel, nella serie delle Casa delle Meraviglie, in arrivo su Disney+, Loki.

Disney ha svelato la trama della serie tv, uno dei programmi televisivi più attesi sulla piattaforma di streaming: In Marvel Studios’ Loki, il mercuriale villain Loki (Tom Hiddleston) riprende il suo ruolo come Dio degli Inganni in una nuova serie ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame. La regia è di Kate Herron con Michael Waldron a capo del team di scrittura. Il debutto è su Disney+ il prossimo anno—2021.

Insieme a Loki, la piattaforma video della casa di Topolino ha divulgato in teaser trailer per lanciare altre serie tv: WandaVision e The Falcon and The Winter Soldier.

Ovviamente Loki è morto nel film Avengers: Infinity War, ma Hiddleston è tornato a interpretarlo per l’ultima volta nel capitolo finale Endgame, tuttavia non nella versione che conosciamo. Questo “nuovo” Loki è legato agli eventi di The Avengers (uscito nel 2012), antecedente alle suddette pellicole. Durante i viaggi nel tempo di Endgame, mentre i Vendicatori sono impegnati a recuperare le Gemme dell’Infinito, il Loki di The Avengers approfitta di un momento di distrazione per fuggire dalla sua custodia, rubare la gemma dello spazio, e fuggire in una timeline alternativa. La storia della serie Disney+ ripartirà proprio di qui, e scopriremo in che modo il dio degli inganni sta tentando di modificare gli eventi storici a suo piacimento.

La data di lancio di White Stork su Netflix è invece sconosciuta. Probabilmente la pre-produzione inizierà quando Tom Hiddleston avrà terminato le riprese di Loki.

View this post on Instagram

Prep is going really well. #Loki

A post shared by Tom Hiddleston (@twhiddleston) on

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.