I semifinalisti delle Nuove Proposte a Sanremo 2020 del 5 febbraio

Annunciati i nomi degli ultimi semifinalisti delle Nuove Proposte a Sanremo 2020

1
CONDIVISIONI

La seconda serata riparte dalle Nuove Proposte a Sanremo 2020. Il 5 febbraio si apre quindi così, con le ultime due sfide con le quali sono stati determinati i semifinalisti della gara Giovani della nuova edizione del Festival condotto da Amadeus.

A introdurre la serata è stato Fiorello, che ha onorato la promessa fatta nella prima serata e ha scelto di travestirsi da Maria De Filippi. Dopo Don Matteo, Rosario Fiorello ha scelto di portare gli abiti della regina degli ascolti, che telefona in diretta per complimentarsi e giocare con i conduttori.

Gabriella Martinelli e Lula contro Fasma a Sanremo 2020 nella prima sfida

Si compiono le prime sfide delle Nuove Proposte. A rompere il ghiaccio sono Gabriella Martinelli e Lula, che riportano sul palco Il Gigante D’Acciaio. Il duo proviene dal contest Area Sanremo ed è stato annunciato nel corso della serata finale del 19 dicembre, nella quale sono state scelte anche gli altri 5 artisti della categoria.

Risponde Fasma con Per Sentirmi Vivo, brano già noto da diversi mesi come tutti quelli degli altri artisti in gara. Il rapper debutta sul palco del Festival di Sanremo nel quale tradisce un filo di emozione, nonostante il brano sia stato eseguito più volte dal vivo e anche su Rai1, nella serata finale di dicembre condotta da Amadeus.

Fasma si aggiudica la prima competizione, andando ad aggiungersi ai nomi di Tecla e Leo Gassmann che hanno già passato il turno. A differenza dei Campioni, le Nuove Proposte sono ancora sottoposte a eliminazioni: gli Eugenio In Via Di Gioia e Fadi hanno già dovuto lasciare la competizione perché i meno votati dalla giuria demoscopica.

Matteo Faustini e Marco Sentieri a Sanremo 2020 nella seconda sfida

Inizia Marco Sentieri, che porta Billy Blu. Il brano aveva già avuto un certo riscontro dopo le prime esibizioni e così è stato anche all’Ariston, dove però Sentieri è apparso meno disinvolto delle altre occasioni, complice l’emozione di stare su un palco così importante.

Matteo Faustini, già vincitore del Premio Lunezia, riporta sul palco Nel Bene E Nel Male. La giuria demoscopica ha però deciso che, a passare il turno, fosse Marco Sentieri con Billy Blu.

La rosa dei semifinalisti è quindi completa, con Leo Gassmann, Tecla, Marco Sentieri e Fasma. La finale sarà disputata nella serata di venerdì, quella del 7 febbraio, nella quale sarà anche incoronato il vincitore. Il primo classificato si esibirà nella serata finale, in apertura, così come dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

Il vincitore delle Nuove Proposte si esibirà nella finale del Festival ma anche nel palco esterno in Piazza Colombo, la novità che sta avendo un grande successo anche tra gli ospiti. La prima a raggiungere il palco è stata Emma, che ha anche cantato all’Ariston riportando sul palco Non è L’Inferno ma anche l’ultimo singolo Stupida Allegria.

I semifinalisti delle Nuove Proposte di Sanremo 2020

Tecla con 8 Marzo
Leo Gassmann con Vai Bene Così
Fasma con Per Sentirmi Vivo
Marco Sentieri con Billy Blu

I brani delle Nuove Proposte sono in radio da quasi due mesi, dal momento in cui hanno avuto accesso alla finale con la serata del 19 dicembre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.