Tasti volume non rispondono sui Huawei Mate 30 Pro? Fix nell’aggiornamento

Anomalia nei comandi del volume superata dagli sviluppatori con apposito pacchetto

9
CONDIVISIONI

I possessori di Huawei Mate 30 Pro cominciano a non essere pochi neanche in Italia. Il top di gamma lanciato in autunno e poi commercializzato nel nostro paese (ma senza i servizi Google a bordo) ha fatto però parlare, negli ultimi tempi, anche per un bug conclamato. Il bilanciere del volume virtuale non risponde, in effetti, ai comandi e questo non rende proprio idilliaca l’esperienza d’uso del telefono.

Va ricordato che il Huawei Mate 30 Pro possiede un display con diagonale da 6.53 pollici, curvo ai lati con un n angolo di 88 gradi. Questa sua peculiarità ha reso impossibile l’implementazione di un classico e reale bilanciere del volume. Al suo posto, al contrario, si è optato per tasti virtuali che possono essere richiamati su entrambi i lati del telefono appunto. Peccato che il loro funzionamene, pure subito dopo l’acquisto, è risultato essere problematico per più di qualcuno.

I problemi al bilanciere del volume per il Huawei Mate 30 Pro sono da ritenersi solo di natura software e non certo hardware. Per questo motivo, gli sviluppatori hanno dunque lavorato ad un aggiornamento utile proprio alla correzione dell’anomalia: quest’ultimo è in prima distribuzione da oggi 4 febbraio ed è identificato con build EMUI 10.0.0.196. Il peso del rilascio correttivo è abbastanza esiguo, soli 110 MB, giustificati in effetti dalla sola inclusione della soluzione all’errore del bilanciere del volume.

Chi possiede un Huawei Mate 30 Pro anche in Italia, potrebbe dunque ricevere già nelle prossime ore (al massimo giorni) proprio l’aggiornamento 196. Non dovrà avere alcuna incertezza sull’installazione del pacchetto, a maggior ragione se in questo momento sta sperimentando anomalie di risposta del bilanciere del volume. La risoluzione dei problemi dovrebbe essere assicurata dunque per tutti grazie all’operato degli sviluppatori che sono stati pure abbastanza rapidi nel fornire il rimedio ad un difetto importante. Come al solito, la presenza del pacchetto potrà essere verificata sia via HiCare che attraverso il percorso Impostazioni del telefono.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.