Tutto su Ivan Cottini a Sanremo 2020, il ballerino con la sclerosi multipla ospite all’Ariston

Ex fotomodello ed ex ballerino di Amici, Ivan lotta contro la malattia e trova pace quando si dedica al ballo

1140
CONDIVISIONI

Ivan Cottini a Sanremo 2020 si esibirà insieme alla compagna di ballo Bianca Maria Berardi la sera dell’8 febbraio, penultima giornata della kermesse del Teatro dell’Ariston.

Ivan Cottini è un ex ballerino di Amici affetto da sclerosi multipla dall’età di 27 anni. La sua lotta contro la malattia non gli ha impedito, tuttavia, di continuare a seguire il suo sogno. Dopo l’esibizione a Ballando Con Le Stelle in coppia con Bianca Maria Berardi è stato contattato da Amadeus per partecipare alla serata di sabato 8 febbraio al Teatro dell’Ariston.

TUTTI GLI OSPITI DI SANREMO 2020

Chi è Ivan Cottini

Ivan Cottini, marchigiano, è nato nel 1987 e durante la sua carriera ha fatto il fotomodello e il ballerino, fino alla sua partecipazione ad Amici di Maria De Filippi.

A 27 anni ha scoperto di avere la sclerosi multipla e da quel momento la sua vita è cambiata radicalmente, ma nonostante questo Ivan non ha abbandonato la sua passione per il ballo. La danza continua ad essere la sua ragione di vita e per questo, in compagnia della scenografa e ballerina Bianca Maria Berardi, ha partecipato a Ballando Con Le Stelle e l’esibizione ha catturato l’attenzione di Amadeus, conduttore nonché direttore artistico del Festival di Sanremo, che lo ha contattato per esibirsi nella serata di venerdì 7 febbraio, finalissima della kermesse della Canzone Italiana.

Ivan Cottini a Sanremo 2020

La partecipazione di Ivan Cottini a Sanremo 2020 è stata comunicata dallo stesso ballerino con un video esclusivo per la testata Il Giornale e rilanciato sul suo canale Instagram:

Mi sento al settimo cielo perché sabato 8 febbraio mi esibirò sul palco del Teatro Ariston di Sanremo insieme alla mia compagna di ballo Bianca Maria Berardi. Me lo ha confermato telefonicamente anche il conduttore della Kermesse Amadeus e… non posso che esserne onorato.

Piena di entusiasmo anche la collega Bianca Maria Berardi, che in un’intervista rilasciata al Resto del Carlino ha dichiarato:

Quello che più importa è che il messaggio che Ivan porta avanti arriverà sul palco di Sanremo, che è il top che si possa immaginare.

Ivan Cottini e la malattia

Ivan Cottini partecipa costantemente a campagne di sensibilizzazione sulla sclerosi multipla e per questo ha aderito ad AISM, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla che da anni si occupa di fare informazione e promuovere sensibilizzazione all’opinione pubblica.

Per lui la danza è l’antidoto alla sua malattia, come ha dichiarato recentemente:

Quando ballo non mi sento malato ed è il mio modo di prendere la sclerosi multipla a calci. Io dopo che ho ballato sto bene di testa anche se fisicamente son dolorante. E se si sta bene di testa si vince su tutto, malattie comprese. È questo il mio grande segreto.

Per il suo impegno personale e sociale, Ivan Cottini è stato insignito col titolo di Cavaliere della Repubblica dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Oggi Ivan Cottini si esibisce nel ballo in ogni situazione in cui è invitato, e il palco di Sanremo sarà un’occasione ancora più forte per portare a tutti gli ascoltatori il suo messaggio di forza, speranza e resilienza.

Potremo vedere Ivan Cottini a Sanremo 2020 durante la finalissima di sabato 8 febbraio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.