Svelato il titolo dello spin-off di The 100: cosa sappiamo finora sull’enigmatico prequel

Lo spin-off di The 100 ha un titolo e sarà lanciato durante la settima stagione della serie originale: ecco cosa sappiamo finora

42
CONDIVISIONI

Lo spin-off di The 100 ha finalmente un nome. Lo show, annunciato come prequel, verrà lanciato tramite un episodio pilota, in onda durante la settima e ultima stagione della serie originale. Secondo TV Line, il titolo di tale episodio è Anaconda. E se dovesse avere buoni riscontri, la rete americana The CW potrebbe ordinare una prima stagione completa.

Con la fine di The 100 ormai prossima, il network vuole assicurarsi un erede dell’amato show post-apocalittico. Liberamente tratta dall’omonima saga letteraria di Kass Morgan, nel corso degli anni ha generato una moltitudine di fan in tutto il mondo, diventando un vero e proprio fenomeno di culto.

L’enigmatico titolo dello spin-off ha suscitato molta curiosità, ed è probabile che, qualora andasse in porto, potrebbe intitolarsi The 100: Anaconda, o avere un nome totalmente diverso. Cosa sappiamo finora su questo progetto?

Secondo una prima sinossi, lo spin-off di The 100 sarà ambientato 97 anni prima degli eventi narrati nella serie originale, e inizierà con la fine del mondo. Dopo che un’apocalisse nucleare ha spazzato via gran parte della popolazione umana sulla Terra, una banda di sopravvissuti cerca di adattarsi a questo nuovo mondo. Insieme dovranno mettere da parte le divergenze per far fronte a un pianeta ormai diventato pericoloso e pieno di insidie. Allo stesso tempo, lottano per creare una nuova e migliore società, risorgendo dalle loro ceneri.

Jason Rothenberg, creatore e showrunner della serie originale, tornerà al timone per lo spin-off. Lo scorso agosto, la CW ha annunciato che la settima stagione di The 100 sarebbe stata l’ultima. Prima che andasse in onda il finale del sesto ciclo di episodi, aveva condiviso con i fan la notizia: “Con il finale di The 100 6 alle porte, ho alcune notizie dolci-amare da condividere: la stagione 7 sarà l’ultima. Siamo eternamente grati alla WB e alla CW per averci sempre permesso di raccontare la nostra storia come vogliamo e di concludere lo show alle nostre condizioni. È stata una corsa davvero incredibile!”

Nel cast torneranno Eliza Taylor nei panni di Clarke Griffin; Marie Avgeropoulos è Octavia Blake; Bob Morley interpreta Bellamy Blake; Lindsey Morgan è Raven Reyes; Richard Harmon nei panni di John Murphy; Tasya Teles è Echo; e Shannon Kook interpreta Jordan Green. La scorsa stagione è stata segnata da due addii importanti: quello di Henry Ian Cusick e quello di Paige Turco. Pertanto i personaggi di Marcus Kane e di Abby Griffin non torneranno.

Tra le new entry della settima stagione, c’è Chad Rook (The Flash, Timeless) nei panni di un affascinante criminale dell’Eligius determinato a stringere alleanze pur di assicurare una vita migliore alle persone che ama. Alaina Huffman (Smallville) invece interpreterà Nikki, una delle criminali appena risvegliate dell’Eligius IV. Secondo la descrizione, il suo personaggio è una rapinatrice di banche e un’abile assassina; coraggiosa ma imprevedibile. Nikki assumerà un inaspettato ruolo da leader, sostenendo la sua gente nel nuovo mondo complicato di Sanctum.

The 100 7, composta da 16 episodi che permetteranno alla serie di concludersi con il traguardo dei “cento”, andrà in onda nel corso del 2020. In Italia, si è da poco conclusa la sesta stagione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.