Promesse mantenute per Huawei Mate 20 Lite ed EMUI 10: aggiornamento caldo il 31 gennaio

Sta lentamente ripartendo la distribuzione di un upgrade invocato da tutti anche qui in Italia

83
CONDIVISIONI
Huawei Mate 20 Lite

Un processo graduale durato tanto tempo, forse troppo a detta di alcuni utenti in possesso di un Huawei Mate 20 Lite, ma a quanto pare giunto quasi al termine a proposito dell’aggiornamento con EMUI 10. Dopo avervi parlato dell’avvio di nuovi rilasci in Europa, abbastanza sporadici una decina di giorni fa, oggi 31 gennaio forse ci ritroviamo al cospetto del segnale secondo cui la situazione potrebbe essersi sbloccata definitivamente. Proviamo dunque a fare il punto della situazione anche per il pubblico italiano.

La patch 170 con EMUI 10 torna disponibile per Huawei Mate 20 Lite

Isolatissimi i casi riguardanti la disponibilità tramite HiCare della patch 170 per Huawei Mate 20 Lite, quella che a conti fatti segna il ritorno sulla scena dell’aggiornamento EMUI 10 per lo smartphone Android lanciato sul mercato poco più di un anno fa. Questo almeno nelle ultime settimane. Da alcune ore a questa parte, però, qualcosa pare si stia finalmente muovendo, come è stato riportato anche dal sito Notebook Check poco fa, secondo cui da oggi è ripartita realmente la diffusione dell’upgrade.

Una data finale anche per gli utenti italiani, ovviamente, ad oggi non c’è. Tuttavia, sembra che alcuni dispositivi abbiano iniziato a ricevere EMUI 10 prima del previsto. Come dimostra lo screenshot riportato dalla fonte, infatti, Huawei ha già iniziato a distribuire un firmware del tutto inedito per i possessori di un Huawei Mate 20 Lite, vale a dire V10.0.0.170. Qualora non abbiate ancora ricevuto il tanto atteso aggiornamento con EMUI 10 sul vostro dispositivo, dovrebbe apparire entro la prossima settimana.

Fate dunque molta attenzione nel corso dei prossimi giorni e, qualora abbiate riscontrato la disponibilità del firmware sul vostro Huawei Mate 20 Lite, non esitate a commentare il nostro articolo di oggi 31 gennaio. In questo modo sapremo in tempo reale con quale ritmo sarà diffuso l’upgrade di cui tanto si parla.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (50):
Nicola

27 marzo nessuno aggiornamento per il mio mate 20 lite fermo alla 9.1 mi fate ridere siete falsi per il mate 20 lite non è ancora previsto per tutti

Jonathan

Salve mi chiamo Jonathan e sono in possesso di un huawei p20 lite a me ancora non arriva l’aggiornamento 10.0.0 a me mi hanno detto che sarebbe arivatta a marzo ma io non ka vedo

Luca

Come mai alcuni Huawei mate 20 lite hanno l’aggiornamento emui 10 da novembre 2019 e invece alcuni sono rimasti al 9.1.0 ???

babbogheo

io e tre anni che ho il mate s….emui 3.1 vers. android 5.1.1.non mi hanno fatto neanche un aggiornamento…. io huawei non lo comprero’ mai piu’.

XAnubis

Honor view 10
Stamani da imoostazioninulla nulla
Ma aprendo hicare la grande sorpresa 😲
EMUI 10 IN DOWNLOAD 4,68gb
Appena finito la provo 🤣👍

Rosimex

Io ho un p30 pro e ad oggi nessun aggiornamento e non so cosa devo fare a chi rivolgermi per capire come mai

      paola

      Che tristezza per il P20 LITE.

      E’ stato messo nell’angolino come un giocatolo vecchio, ma per me rimane un buon telefono.

Orly

Salve amici,
Par il huawei mate S…
Non c’è nulla?? Eppure costava il doppio del mate 10 lite…(430€)
Aggiornatemi, io tengo un Emui 4.0.3…..e non si aggiorna da un lustro. Grazie

    Giuseppe

    Non c’entra il costo ma il tempo… Io ho il mate 9 e neanche si aggiorna.. Ho comprato il9x pro e niente… Io mi dovrei lamentare!!!! Ps:comunque io tuo mate S non verrà aggiornato

Tonyx321

Mate20 pro non ancora arrivato, ho provato anche con hicare e hisuite dal computer ma niente. Come mai?

Kripton

anche io ho ricevuto la 10.0.0.148 a ottobre, da quel momento nessun altro aggiornamento sul Mate 20 lite no brand dual Sim.

Federico

Il mio mate 20 lite si è aggiornato ad emui 10 già ad ottobre, ma da allora nessun altro aggiornamento di nessun tipo

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.