Immagine definitiva del pieghevole Samsung Galaxy Z Flip e dettagli hardware

Rilascio QUASI PRONTO E PIOGGIA DI NUOVI DETTAGLI SUL PIEGHEVOLE ECONOMICO DI sAMSUNG

6
CONDIVISIONI

Il prossimo 11 febbraio sarà anche il giorno del nuovo pieghevole Samsung Galaxy Z Flip oltre che della nuova serie Samsung Galaxy S20. Ad oggi 30 gennaio mancano solo 13 giorni al fatidico appuntamento ed un informatore del calibro di Ishan Agarwai ha appeno reso noti nuovi e importanti dettagli hardware sul telefono, oltre che fornire quella che sembra essere proprio l’immagine definitiva del dispositivo.

Ishan Agarwai conferma che per il Samsung Galaxy Z Flip è stato progettato un comparto fotocamera a due sensori. Come più volte sottolineato, la scheda tecnica del pieghevole non sarà certo il suo punto di forza, pure per contenere il prezzo dell’esemplare. Tra le specifiche della scheda tecnica confermate c’è di certo un processore Snapdragon 855+ e un sistema di ricarica wireless dello smartphone pure “condivisibile” tra più utenti.

Se non si punterà alla scheda tecnica per il Samsung Galaxy Z Flip, il produttore sudcoreano ha di certo investito molto sul design del telefono. La chiusura a conchiglia sarà garantita grazie ad un sottile strato di pellicola in vetro (e non in plastica) Questo dovrebbe essere dunque un punto a favore del nuovo arrivato rispetto al concorrente Motorola Razr (a scanso di rischi di rottura, questo è chiaro).

Sempre in queste ultime ore e per quanto riguarda l’aspetto esteriore del prossimo pieghevole Samsung Galaxy Z Flip apprendiamo pure quali saranno le colorazioni in cui arriverà il nuovo esemplare. La prima e più classica sarà quella Mirror Black (in sostanza nera): al contrario la seconda e di certo più originale sarà quella Purple, quindi color porpora.

Piccola riflessione finale sulla foto condivisa da Agarwai sul futuro Samsung Galaxy Z Flip. Il pieghevole visto di profilo, dal lato della cerniera, sembra avere uno spessore non molto ridotto, tanto da poter ospitare anche il logo Samsung. Speriamo venga mantenuta la compattezza del dispositivo che avrebbe senso solo se pronto ad essere riposto in un taschino senza creare troppo ingombro.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.