Sballato il riscontro su EMUI 10 per il Huawei P20 Lite in Italia, solo false speranze

Controverso il riscontro appena fornito, ecco per quale motivo ci sono dubbi

3
CONDIVISIONI

Impossibile sottacere l’ultimo riscontro relativo alla saga EMUI 10 per il Huawei P20 Lite da parte della divisione italiana della società cinese. Il medio di gamma del 2018, da sempre probabilmente, è stato destinato ad un crudele destino software, quello appunto di non ricevere Android 10 e il corrispettivo update dell’interfaccia. Eppure, alcuni feedback ufficiali social del profilo Huawei Italia sembrano voler preferire coltivare ancora speranze negli animi dei clienti, verrebbe da dire decisamente false.

Riavvolgendo il nastro di una saga degna di quella che sembra essere una seguitissima serie TV, ecco che solo due giorni fa abbiamo fornito l’ultimo feedback di Huawei Mobile (divisione globale) sul destino EMUI 10 per il Huawei P20 Lite. In quel caso e senza mezzi termini, è stato chiarito come l’ormai datato smartphone non riceverà più nessun rilascio importante, semmai dovrà accontentarsi solo di pacchetti software minori con le necessarie patch di sicurezza.

Nonostante il riscontro globale appena commentato, proprio Huawei Mobile Italia ha pensato (male) di dire la sua sull’argomento affermando che attualmente non è previsto alcun supporto dell’EMUI 10 per il Huawei P20 Lite. Tuttavia, come dichiarato letteralmente, ciò non vuole affatto voler dire che in futuro il passo non possa essere compiuto. Ecco il cinguettio che attesta l’ultima posizione condivisa sulla questione.

Nonostante quanto scritto sul social, seppur dalla divisione Huawei Mobile Italia, il consiglio spassionato da dare ai lettori di OptiMagazine è quello di non aspettarsi alcun cambio di rotta. Il mancato supporto attuale dell’EMUI 10 per il Huawei P20 Lite, con ogni probabilità, si trasformerà in quello definitivo per il telefono. Inutile credere invece che gli sviluppatori, in un secondo momento e magari a distanza di mesi, si cimenteranno nell’impresa di portare anche Android 10 su uno smartphone di fascia media e oramai datato. Naturalmente farebbe più che piacere ritornare sulla questione con un vero e proprio colpo di scena ma al momento non resta altro da fare che escluderlo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (7):
paola

Buon giorno signora Enza Bocchino, vorrei sapere perché Lei non risponde MAI ai commenti.

Eppure i suoi articoli li leggono tanti lettori e al tempo stesso lasciano un commento, come la sottoscritta.

Mah!!!!! Se per caso riesce a leggerli cerchi di una risposta. Grazie.

    Enza Bocchino Autore del post

    Buongiorno Sig.ra Paola,
    le decisioni di Huawei in merito agli aggiornamenti dei suoi smartphone purtroppo non dipendono da me. Il fatto che il P20 Lite sia destinato a non ricevere EMUI 10 è stato confermato in diversi riscontri. Per gli utenti i telefoni di due anni non sono certo datati ma dal punto di vista software i produttori possono ritenere giusto supportare dispositivi solo più recenti.

      paola

      Buon giorno Sig.ra Bocchino l’importante che arrivino gli aggiornamenti di sicurezza che sono MOLTO importanti, per il buon funzionamento del telefono. Ultimamente ho ricevuto un aggiornamento di Sicurezza per la Patch di Ottobre 2019, di cui la versione è questa 9.1.0.249 ( C781…..) di peso 749 MB, il mio è un brand Wind Tre. Tutto si è svolto in maniera regolare, batteria come prima cioè mi dura tre giorni, come quando c’era EMUI 8. Questo che sto per dire e solo una mia idea ci vorrebbe un cambio da EMUI 9.1 a EMUI 9.1.1 così il supporto durerebbe ancora per qualche anno.

      Quindi faccio un ragionamento il P30 LITE ora parte da EMUI 9 e avrà il 10, quindi come per il P20 LITE, si ferma anche lui, cioè non avrà EMUI 11.

Nim.qu

Datato???? Un telefono uscito a marzo 2018 è datato dopo neppure 2 anni??? È chiara la strategia di Huawei! Personalmente io l’ho comprato un anno fa e va una bomba, ma non ricomprerò mai più nulla di questa casa. Mi rifiuto di comprare un telefono all’anno!

    paola

    Io sono d’accordo con Lei. Un telefono dopo due anni non può considerare VECCHIO.

    Per me le do una mia considerazione il P30 LITE riceverà EMUI 10 ma si fermerà anche lui, visto che i lite come ho letto parecchie volte fanno un aggiornamento grande. ( EMUI 11 non penso )

paola

Cosa si intende che il telefono ” e oramai datato “??????

Anche a me HUAWEI ITALIA su FB mi dice la stessa cosa che c’è scritto nel riquadro di TWEET….

Per me rimane sempre un buon telefono, il passaggio da EMUI 8 a EMUI 9.1, non mi ha creato problemi, il peso in GB 3,52. Poi aggiornato con patch di sicurezza di Luglio 2019 di peso 3.46 GB, tutto regolare, ultimamente aggiornato con patch di sicurezza di Ottobre 2019 di peso 749 MB, tutto regolare. ( Acquistato a Ottobre 2018 e un brand Wind Tre ).

Infine posso dire questo HUAWEI P20 LITE del 2018 e stato messo nell’angolino come un giocatolo VECCHIO.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.