Serie tv su Sky a febbraio, tutte le novità da ZeroZeroZero a The Outsider e The L Word: Generation Q

Quante novità, nel febbraio di Sky: su tutte gli attesissimi debutti di ZeroZeroZero e The Outsider, basate rispettivamente sui romanzi di Roberto Saviano e Stephen King

8
CONDIVISIONI

L’elenco delle nuove serie tv su Sky a febbraio 2020 promette attesi debutti e graditi ritorni. Ad aprire le danze è la seconda stagione di God Friended Me, attesa dal 4 febbraio su Premium Stories.

La dramedy CBS racconta la vita dell’ateo Miles, cui Dio invia una richiesta di amicizia su Facebook. Nonostante lo scetticismo iniziale, il protagonista accetta i suggerimenti di amicizia dell’account misterioso e aiuta queste persone, cercando allo stesso tempo di capire chi si nasconda dietro il profilo di Dio.

Nel cast della serie figurano Brandon Michael Hall, Violett Beane, Suraj Sharma, Javicia Leslie, Joe Morton, Erica Gimpel.

Ancora su Premium Stories, questa volta l’8 febbraio, per la quarta stagione di The Good Place. La comedy NBC di Mike Schur sulla complicata ricerca della parte buona – con annesso viaggio introspettivo alla scoperta di sé – porta sugli schermi gli episodi della sua ultima stagione, definendo i percorsi di Eleanor, Chidi, Jason, Tahani, Michael e Janet.

Il cast della serie vede il ritorno di Kristen Bell, Ted Danson, William Jackson Harper, Jameela Jamil, D’Arcy Carden e Manny Jacinto.

Offerta
Funko- Pop TV: The Good Place-Eleanor Shellstrop Figura da Collezione,...
  • Un'iconica statuina funko pop vinyl della serie the good place
  • Eleanor shellstrop e' alto 9cm ed inserita all'interno di una scatola...

Si passa su Premium Action per l’ottava stagione di Chicago Fire, in partenza il 12 febbraio. Il giorno dopo debutta la settima stagione di Chicago Pd su Premium Crime; infine il 14 febbraio è il turno di Chicago Med su Premium Stories. Come già in altre occasioni, anche in questi casi le tre produzioni firmate Dick Wolf saranno allacciate da alcuni crossover.

Il 14 febbraio è anche e soprattutto la data di debutto di una fra le più attese serie tv Sky di febbraio: ZeroZeroZero. Si tratta di una nuova produzione originale Sky in otto episodi tratta dal romanzo di Roberto Saviano e in onda su Sky Atlantic.

La direzione è affidata a Stefano Sollima, già al lavoro su Gomorra – La Serie e il film Suburra, mentre nel cast spiccano nomi di rilevanza internazionale quali Andrea Riseborough, Dane DeHaan e Gabriel Byrne.

Le vicende ruotano attorno all’intero ciclo di vita della droga, dalla vendita alle fasi intermedie di trasporto, fino a quelle conclusive di spaccio. In particolare si osserva lo scontro fra sistemi criminali diversi, ma accomunati dalla volontà di monopolizzare il commercio della cocaina a livello mondiale.

Un altro fra i titoli più attesi in arrivo su Sky è The Outsider, al debutto su Sky Atlantic il 17 febbraio. Ispirato all’omonimo romanzo di Stephen King, questo nuovo crime drama dai toni horror segue le indagini sul raccapricciante omicidio di un ragazzino e la forza misteriosa che aleggia attorno al caso.

La storia vede il detective Ralph Anderson condurre le indagini sul caso dell’undicenne Frankie Peterson, il cui cadavere mutilato viene rinvenuto nei boschi della Georgia. Le misteriose circostanze attorno all’orrendo crimine convincono il detective Anderson a coinvolgere l’investigatore privato Holly Gibney, nella speranza che le sue straordinarie abilità lo aiutino a spiegarsi l’inspiegabile.

Il cast di The Outsider comprende Ben Mendelsohn, Cynthia Erivo e Bill Camp. Produttore e regista è, fra gli altri, Jason Bateman.

L’ultima fra le grandi serie tv Sky di febbraio è The L Word: Generation Q, revival della rivoluzionaria The L Word, andata in onda su Showtime fra il 2004 e il 2009. I nuovi episodi della serie sono attesi su Sky Atlantic a partire dal 26 febbraio.

Come abbiamo già illustrato in un ampio approfondimento, The L Word: Generation Q riporta sullo schermo tre delle interpreti e dei personaggi della serie originale: Jennifer Beals, Kate Moennig e Leisha Hailey, rispettivamente Bette Porter, Shane McKutcheon e Alice Pieszecki.

Secondo Jennifer Beals, il revival è un’occasione per dimostrare che le lesbiche hanno ancora un posto in tv, nonostante il mondo sia cambiato molto in questi dieci anni. Con un obiettivo ben preciso, però: superare la rappresentazione e i punti di vista ormai datati della The L Word che conosciamo.

The L Word - The Complete Seasons 1-6 (10 Dvd) [Edizione: Regno...
  • Audience Rating: PG-13 (Presenza dei genitori consigliata)

Per farlo la serie si serve di nuove ambientazioni, un più ampio ventaglio di identità e orientamenti e un ricco cast di volti nuovi. I principali sono Arienne Mandi, Leo Sheng, Jacqueline Toboni e Rosanny Zayas. Fra le guest star spiccano Jamie Clayton e la scrittrice Roxanne Gay.

Per chi volesse rispolverare gli eventi che hanno condotto a questo revival, dal 20 febbraio le sei stagioni di The L Word sono disponibili su Sky On Demand.

Fra le serie tv disponibili on demand nel corso del mese anche le prime due stagioni di Westworld (4 febbraio), da riguardare in attesa dei nuovi episodi di marzo; le due stagioni di Revolution (20 febbraio) e la seconda stagione di Roma (25 febbraio).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.