Nuovo Monster Hunter Riders annunciato: i mostri arrivano gratis su iOS e Android

La caccia a marchio Capcom aprirà anche sui dispositivi mobile con un actionRPG free-to-play da scaricare da AppStore e Google Play

Dopo Monster Hunter World Iceborne, sarà Monster Hunter Riders a portare alto il nome della “mostruosa” serie actionRPG di casa Capcom. Abbandonando, almeno temporaneamente, i personal computer e le console casalinghe. Sì perché, come svelato dallo stesso colosso di Osaka, la prossima incarnazione del franchise è indirizzata esclusivamente ai dispositivi mobile, sia con sistema operativo iOS che Android. L’annuncio ufficiale è arrivato con il trailer visibile poco più in basso in questo stesso articolo, che ci permette di farci una prima idea sul progetto concepito per gli schermi touch e per coloro che non disdegnano dilettarsi anche con il gaming su smartphone e tablet.

La caccia ai mostri di Monster Hunter Riders è per ora stata confermata solo per il Giappone, con il debutto fissato nel corso dell’inverno di quest’anno. In attesa di una release anche per i mercati occidentali, per il momento sappiamo – grazie al report del sito Gematsu – che il titolo sarà un gioco di ruolo free-to-play, vale a dire da scaricare gratuitamente da AppStore e Google Play, con la presenza di microtransazioni opzionali. Il gioco, poi, si propone come uno spin-off della serie regolare Monster Hunter, condividendone l’universo di riferimento e alcune delle meccaniche più iconiche.

Offerta
Monster Hunter World: Iceborne - Master Edition - Playstation 4
  • Contiene: Monster Hunter world e l'attesissima espansione iceborne
  • Nuova ambientazione con nuovi nemici, in aggiunta alla line-up di...

Il videogioco mobile è ambientato nell’antico continente di Feria, in passato sconvolto da una misteriosa calamità. L’intervento di dieci valorosi combattenti, detti “I dieci grandi cavalieri del drago”, salvò le terre dalla minaccia. Da allora, uomini e mostri hanno quindi potuto convivere in armonia, ma su Feria aleggia un nuovo oscuro presagio, che promette solo sventure. In Monster Hunter Riders andremo a ritrovare alcune creature sicuramente familiari per i fan del marchio, come Rathalos, Zinogre, Nargacuga e Glavenus, mentre mostri aggiuntivi saranno integrati tramite degli aggiornamenti dopo l’uscita. Nel frattempo, Capcom assicura che anche nel 2020 proseguirà il pieno supporto al più ambizioso Monster Hunter World, per la gioia di tutti i cacciatori virtuali là fuori.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.