Ritorno a sorpresa nel cast di Doctor Who 12 di un personaggio storico: lo rivedremo ancora?

Doctor Who 12 ha dato il bentornato a un personaggio storico della serie tv, ecco com'è stato mantenuto il segreto del suo ritorno

6
CONDIVISIONI

Attenzione: l’articolo contiene SPOILER sull’episodio 12×05 di Doctor Who 12.

Doctor Who 12 ha sconvolto i fan in uno degli episodi più belli della stagione. A grande insaputa di tutti, un personaggio storico ha fatto il suo ritorno nella serie tv a distanza di quasi un decennio dalla sua ultima comparsa.

John Barrowman è tornato nei panni dell’amato Capitano Jack Harkness per consegnare un messaggio al Tredicesimo Dottore (che inizialmente crederà essere Graham, salvo poi scoprire che il Signore del Tempo si è reincarnato in una donna!) L’episodio Fugitive of Judoon segna la prima apparizione del Capitano Harkness dopo l’episodio La Fine del Tempo, collocato nella quarta stagione. Barrowman ha comunque continuato a interpretare il personaggio della serie spin-off Torchwood e in vari audiolibri sempre legati all’universo di Doctor Who.

L’attore ha raccontato a RadioTimes.com l’entusiasmo di tornare nel ruolo di Jack Harkness.

È assolutamente fantastico. Ho sempre sostenuto un possibile ritorno di Jack perché adoro l’affetto che i fan, e tutti i Whovians intorno al mondo, hanno per lui. Senza svelare troppo della storia, lui è lo stesso Jack che conoscete. È provocante, sfacciato ma anche determinato. Perciò Hallelujah – Jack è tornato!

Il personaggio di John Barrowman ha debuttato nella prima stagione di Doctor Who, andata in onda del 2005, apparendo nel doppio episodio Il bambino vuoto (prima e seconda parte). Al fianco dei Dottori interpretati da Christopher Eccleston e David Tennant, il Capitano è diventato così popolare tra i fan da guadagnarsi una serie tutta sua: Torchwood, lanciata nel 2006 e andata in onda per quattro stagioni.

Barrowman ha sempre avuto un debole per il suo alter ego televisivo e più volte aveva desiderato tornare al fianco del Dottore, all’interno del Tardis. Anni dopo, la sua richiesta è diventata realtà: “Non la chiamerei rivendicazione. Direi piuttosto che sono fiero. Sono davvero felice. Mettiamola così: c’è un piccolo sorriso sulla mia faccia!”

Mantenere il segreto non è stato felice. Lo scorso anno, i lettori di RadioTimes.com lo hanno votato come il personaggio che vorrebbero rivedere in Doctor Who. E prima della messa in onda dell’episodio, Barrowman si è detto preparato per le reazioni entusiaste dei fan.

Volevano mantenere la scintilla, ma questo è probabilmente uno dei ritorni più grandi della serie. L’internet esploderà. Appena apparirò sullo schermo… tutti nel Regno Unito lo diranno a quelli negli Stati Uniti e poi in Sud America. La notizia arriverà in Cina e poi dovunque. Tutto il mondo impazzirà – lo spero. Potrei sbagliarmi. Spero che, quando accadrà, Jack entri nelle tendenze mondiali.

C’è qualche speranza di rivederlo in futuro, magari oltre Doctor Who 12? (la serie è stata rinnovata per una tredicesima stagione, come ha confermato Jodie Whittaker). Al momento, Barrowman ha la bocca cucita al riguardo, e non si è sbilanciato. L’attore ha concluso dicendo di essere contento che lo showrunner Chris Chibnall abbia scelto di chiamarlo per apparire nell’episodio:

Chissà quali siano state le sue decisioni e perché le abbia fatte? Ma sono fiero che siano state prese, e se posso dirlo, personalmente: era ora.

Ecco un estratto video dall’episodio in cui appare Jack Harkness:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.