La notte dei Grammy Awards 2020, oltre 40 artisti sul palco: nomination e favoriti della 62ª edizione

Da Lizzo ad Ariana Grande la notte dei Grammy Awards 2020 vedrà oltre 40 ospiti esibirsi sul palco, alcuni in nomination per il premio: tutti i dettagli

La notte degli Oscar della musica va in scena ancora una volta allo Staples Center, a Los Angeles, il 26 gennaio: Alicia Keys, 15 volte vincitrice del premio, conduce i Grammy Awards 2020, per il suo secondo anno consecutivo alla guida della serata di premiazione.

In un’edizione che vede molti volti storici ma anche diverse novità nell’elenco dei nominati, non è da escludere che ci siano sorprese rispetto ai pronostici per i vincitori dei tre grandi premi della serata (Album, Musica e Canzone dell’Anno).

Le Nomination ai Grammy Awards 2020

Tra le new entry che hanno spopolato nella lista delle nomination della Recording Academy ai Grammy Awards 2020, le rivelazioni Lizzo e Billie Eilish sono tra le grandi favorite, insieme a Lana Del Rey che è stata nominata nella categoria Canzone e Album dell’anno dopo l’enorme apprezzamento di critica per il suo ultimo album Norman Fucking Rockwell!. Secondo Variety, che in genere azzecca le previsioni, il Grammofono d’Oro per il disco dell’anno potrebbe andare ad Ariana Grande, che risulta in nomination sia per la Musica dell’Anno che per l’Album dell’Anno, rispettivamente per 7 Rings e il disco Thank U, Next. In entrambe le categorie compete con Lil Nas X, in lizza con Old Town Road e 7, con Lizzo nominata per Truth Hurts e con Billie Eilish per Bad Guy. Taylor Swift è stata esclusa dalle categorie Album e Musica dell’Anno, ma compete con il brano Lover per la Canzone dell’Anno e il Miglior Album Pop Vocale, mentre You Need to Calm Down è in corsa per la Miglior Performance Pop Solista. Non ha ottenuto le nomination sperate Lady Gaga con l’album colonna sonora del film A Star Is Born: per lei solo due candidature nelle categorie Canzone dell’Anno e Miglior Canzone Scritta per un Mezzo Visivo, rispettivamente con Always Remember Us This Way e I’ll Never Love Again (Film Version), mentre il disco compete come Miglior Colonna Sonora. Un’altra reginetta dei Grammy, Beyoncé, concorre con gli album Spirit e The Lion King: The Gift, incisi per il live-action de Il Re Leone, in quattro categorie.

A fare incetta di nomination quest’anno è stata Lizzo, con ben 8 nomination, presente tra le altre in tutte le categorie principali con l’album Cuz I Love You, che concorre come Migliore dell’Anno, e il singolo Truth Hurts, in corsa come Musica, Canzone e Miglior Performance Solista dell’Anno. Nella categoria Artista Emergente, sfida Black Pumas, Billie Eilish, Lil Nas X, Maggie Rogers, Rosalía, Tank and the Bangas e Yola.

Ecco l’elenco delle nomination ai Grammy Awards 2020 nelle principali categorie.

Album dell’Anno
Bon Iver – i,i
Lana Del Rey – Norman Fucking Rockwell!
Billie Eilish – When We All Fall Asleep Where Do We Go
H.E.R. – I Used to Know Her
Ariana Grande – thank u, next
Lil Nas X – 7
Lizzo – Cuz I Love You
Vampire Weekend – Father of the Bride

Musica dell’Anno
Bon Iver – Hey Ma
Billie Eilish – Bad Guy
Ariana Grande – 7 rings
H.E.R. – Hard Place
Khalid – Talk
Lil Nas X – Old Town Road
Lizzo – Truth Hurts
Post Malone – Sunflower

Canzone dell’Anno
Lady Gaga – Always Remember Us This Way
Billie Eilish – Bad Guy
Brandi Carlile – Bring My Flowers Now
H.E.R. – Hard Place
Taylor Swift – Lover
Lana Del Rey – Norman Fucking Rockwell
Lewis Capaldi – Someone You Love
Lizzo – Truth Hurts

Miglior Artista Emergente
Black Pumas
Billie Eilish
Lil Nas X
Lizzo
Maggie Rogers
Rosalía
Tank and the Bangas
Yola

Miglior Performance Pop Solista
Beyoncé – Spirit
Billie Eilish – Bad Guy
Ariana Grande – 7 rings
Lizzo – Truth Hurts
Taylor Swift – You Need to Calm Down

Miglior Duetto o Performance di Gruppo Pop
Ariana Grande & the Social House – Boyfriend
The Jonas Brothers – Sucker
Lil Nas X – Old Town Road (ft. Billy Ray Cyrus)
Post Malone – Sunflower [ft. Swae Lee]
Shawn Mendes & Camila Cabello – Señorita

Miglior Album Pop Vocale
Beyoncé – The Lion King: The Gift
Billie Eilish – When We All Fall Asleep, Where Do We Go?
Ariana Grande – thank u, next
Ed Sheeran – No.6 Collaborations Project
Taylor Swift – Lover

Miglior Musica Dance
Bonobo – Linked
The Chemical Brothers – Got to Keep On
Meduza featuring Goodboys – Piece of Your Heart
Rüfüs Du Sol – Underwater
Skrillex & Boys Noize Featuring Ty Dolla $ign – Midnight Hour

Miglior Album Dance/Elettronico
Apparat – LP5
The Chemical Brothers – No Geography
Flume – Hi This Is Flume (Mixtape)
Rüfüs Du Sol – SOLAVE
Tycho – Weather

Miglior Performance Rap
J. Cole – Middle Child
DaBaby – Suge
Dreamville Featuring J.I.D, Bas, J. Cole, EARTHGANG & Young Nudy – Down Bad
Nipsey Hussle Featuring Roddy Ricch & Hit-Boy – Racks in the Middle
Offset Featuring Cardi B – Clout

Miglior Performance Rap/Sung
DJ Khaled Featuring Nipsey Hussle & John Legend – higher
Lil Baby & Gunna – Drip Too Hard
Lil Nas X – Panini
Mustard Featuring Roddy Ricch – Ballin
Young Thug Featuring J. Cole & Travis Scott – The London

Miglior Album Rap
Dreamville – Revenge of the Dreamers III
Meek Mill – Championships
21 Savage – I Am > I Was
Tyler, the Creator – IGOR
YBN Cordae – The Lost Boy

Miglior Performance R&B
Daniel Caesar – Love Again (ft. Brandy)
H.E.R. – Couldn’t Been Her (ft. Bryson Tiller)
Lizzo – Exactly How I Feel (ft. Gucci Mane)
Lucky Daye – Roll Some Mo
Anderson .Paak – Come Home (ft. Andre 3000)

Miglior Canzone R&B
H.E.R. – Could’ve Been
Emily King – Look At Me Now
Chris Brown Featuring Drake – No Guidance
Lucky Daye – Roll Some Mo
PJ Morton Featuring JoJo – Say So

Miglior Performance R&B Tradizionale
BJ The Chicago Kid – Time Today
India.Aire – Steady Love
Lizzo – Jerome
Lucky Daye – Real Games
PJ Morton Featuring Jazmine Sullivan – Built For Love

Miglior Album R&B
BJ The Chicago Kid – 1123
Lucky Daye – Painted
Ella Mai – Ella Mai
PJ Morton – Paul
Anderson.Paak – Ventura

Miglior Album Urban Contemporary
Steve Lacy – Apollo XXI
Lizzo – Cuz I Love You (Deluxe)
Georgia Anne Muldrow – Overload
NAO – Saturn
Jessie Reys – Being Human in Public

Miglior Album Pop Latino
Luis Fonsi – Vida
11:11 – Maluma
Ricardo Montaner – Montaner
Alejandro Sanz – #ElDisco
Fantasia – Sebastian Yatra

Miglior Album Latino, Rock, Urban o Alternative
Bad Bunny – X 100Pre
J Balvin & Bad Bunny – Oasis
Flor De Toloache – Indestructible
iLe – Almadura
ROSALÍA – El Mal Querer

Miglior Colonna Sonora per un Mezzo Visivo
The Lion King: The Songs
Quentin Tarantino’s Once Upon A Time In Hollywood
Rocketman
Spider-Man: Into The Spider-Verse
A Star Is Born

Miglior Canzone Scritta per un Mezzo Visivo
Chris Stapleton – The Ballad Of The Lonesome Cowboy
Dolly Parton – Girl In The Movies
Lady Gaga – I’ll Never Love Again (Film Version)
Beyoncé – Spirit
Thom Yorke – Suspirium

Ospiti e performer

Oltre 40 artisti sono attesi sul palco per esibirsi dal vivo, alcuni in versione solista altri in gruppo. Ariana Grande torna ad esibirsi ai Grammy dopo la polemica dello scorso anno che la vedeva contrapposta agli organizzatori del premio per via dei limiti imposti alla sua performance. Un altro grande ritorno è quello di Demi Lovato, con la prima esibizione live dal 2018, anno in cui è stata ricoverata dopo un’overdose. Ecco la lunga lista, in ordine alfabetico, di tutti i performer attesi sul palco dei Grammy Awards 2020.

Aerosmith
Ariana Grande
Ben Platt
Billie Eilish
Billy Ray Cyrus
Blake Shelton
Bonnie Raitt
Brandi Carlile
BTS
Camila Cabello
Charlie Wilson
Common
Cyndi Lauper
Demi Lovato
Diplo
DJ Khaled
Gary Clark Jr.
Gwen Stefani
H.E.R.
John Legend
Jonas Brothers
Joshua Bell
Kirk Franklin
Lang Lang
Lil Nas X
Lizzo
Mason Ramsey
Meek Mill
Misty Copeland
Preservation Hall
Roddy Ricch
ROSALÍA
Run DMC
Sheila E
Tanya Tucker
The Roots
Trombone Shorty
Tyler the Creator
Usher
War & Treaty
YGAerosmith com Run-DMC
Camila Cabello
Brandi Carlile e Tanya Tucker
Billie Eilish
Kirk Franklin, DJ Khaled, John Legend, Meek Mill, Roddy Ricch e YG (omaggio a Nipsey Hussle)
DELA
Jonas Brothers
Lil Nas X con BTS, Billy Ray Cyrus, Diplo, Mason Ramsey e altri (Old Town Road All-Stars)
Lizzo
Demi Lovato
Bonnie Raitt (omaggio a John Prine)
Rosalia
Blake Shelton
Gary Clark Jr., As raízes
Gwen Stefani
Usher, Sheila E. (omaggio a Prince)
Tyler
Charlie Wilson
Preservation Hall Jazz Band, Trombone Shorty

Presenter

Ad annunciare i premi ci saranno come sempre grandi personalità del mondo dello spettacolo: ecco i presenter incaricati di introdurre i vincitori dei Grammy Awards 2020.

Brandi Carlile
Comum
Ava DuVernay
Cynthia Ervo
Jim Gaffigan
Dua Lipa
Trevor Noah
Ozzy Osbourne con Sharon Osbourne
Billy Porter
Bebe Rexha
Smokey Robinson
Tanya Tucker
Shania Twain
Keith Urban
Stevie Wonder

Diretta Grammy 2020

Non ci sarà una diretta italiana dell’evento, visto che la cerimonia non sarà trasmessa da alcuna emittente nostrana. Per coloro che risiedono nel territorio degli Stati Uniti, la diretta di domenica sera è disponibile su CBS e per gli abbonati al servizio streaming CBS All Access. Sul sito Grammy.com sarà trasmessa anche una cerimonia di anteprima dello spettacolo, con Imogen Heap, Esperanza Spalding e Jimmy Jam che consegnano il primo round di premi Grammy. L’arrivo delle star sul red carpet sarà seguito in streaming da E!, a partire dalla mezzanotte di lunedì 27 gennaio (ora italiana).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.