Cosa aspettarsi da Sabrina 4 su Netflix, prime anticipazioni sulla “catastrofe” in arrivo

Sabrina 4 su Netflix è già stata confermata: ecco le prime anticipazioni sulla prossima stagione dallo showrunner Roberto Aguirre-Sacasa

14
CONDIVISIONI

ATTENZIONE: l’articolo contiene SPOILER sulla terza stagione de Le Terrificanti Avventure di Sabrina.

Sabrina 4 su Netflix è già stata confermata. La piattaforma aveva infatti confermato l’ordine di due stagioni aggiuntive poco dopo il lancio della serie tv.

SPOILER

Il finale del terzo ciclo di episodi ha lasciato i fan confusi ma anche senza parole. Riassumendo: Sabrina salva il suo ragazzo Nick dalle grinfie di Lilith; libera Lucifero dal suo corpo e reclama il trono dell’Inferno, mossa necessaria al fine di mantenere l’equilibrio tra i Regni. In tutto questo, deve scontrarsi con Caliban, Principe creato dal Pandemonio, che la sfida per avere la corona. Questo, almeno, è quanto accade all’Inferno.

Nel regno mortale, Sabrina diventa una cheerleader e cerca un modo per aiutare le sue zie a trovare una nuova fonte di magia che sia in grado di aiutare la congrega a scacciare un circo di pagani appena arrivato in città. La nostra protagonista si trova così di nuovo divisa tra la Terra e l’Inferno fino a quando esplode la tragedia. Per cercare di risolvere la situazione – non aggiungeremo altro – viaggia indietro nel tempo per fermare l’apocalisse, salvare la vita dei suoi amici e in sostanza liberare Greendale dai pagani. Tutto sembra essersi risolto per il meglio, tranne per un particolare: Sabrina dimentica le leggi dei viaggi nel tempo e lascia aperto un loop temporale, dando vita quindi a un paradosso. Esistono due Sabrine: una che vive una vita normale sulla Terra, l’altra che ha abbracciato il suo ruolo come regina dell’Inferno.

Se vi sentite confusi, non siete i soli. Lo showrunner Roberto Aguirre-Sacasa ha anticipato a TV Guide cosa dobbiamo aspettarci in Sabrina 4 su Netflix, e in che modo questo evento avrà degli effetti disastrosi sui personaggi.

SPOILER: Non leggete oltre se non volete anticipazioni.

Secondo quanto svela lo showrunner, il paradosso temporale avrà dei risvolti alquanto catastrofici in Sabrina 4 su Netflix. Senza spoilerare nulla, ha anticipato che dovremo aspettarci una gemella “cattiva” della nostra protagonista. Del resto, questa tematica era già stata affrontata nei fumetti e nella serie televisiva con Melissa Joan Hart.

Tra i personaggi introdotti nella terza stagione c’è Caliban, il Principe dell’Inferno che sfida Sabrina. Aguirre-Sacasa ha dichiarato che lo rivedremo e il suo legame con la streghetta verrà maggiormente approfondito.

Uno dei colpi di scena è la gravidanza di Lilith, che giocherà un ruolo fondamentale nei prossimi episodi.

Alla fine della terza parte, Lilith si è assicurata un modo per evitare l’esecuzione. Il suo viaggio futuro sarà riuscire a sfruttare quel bambino per riavere il potere strappatole da Lucifer, così da avvicinarsi al trono. C’è molto in gioco per lei. E ora che Sabrina governa nell’Inferno, ci dà la possibilità di raccontare una versione demoniaca della royal family. In Lucifer vedremo qualcuno che crescerà suo figlio come un vero monarca. Sabrina ha passato del tempo ad evitarlo, ma ciò che Lucifer vuole è passarle gli affari di famiglia e farle da mentore.

Lo showrunner adora il mondo di Lovecraft, pertanto Sabrina 4 su Netflix conterrà nuovi riferimenti all’orrore cosmico concepito dallo scrittore di Providence.

Nella quarta stagione esploriamo l’orrore lovecraftiano inerente a questi antichi e all’idea di paura e terrore primordiale. Ciò che ho amato della terza stagione è stato vedere Padre Blackwood tornare a fare il villain in un modo davvero folle. Sono contento quando va in giro a causare problemi, e amo il suo arco narrativo nella quarta stagione, in cui accumulerà ancora più potere. 

Abbiamo visto la congrega abbandonare il culto di Lilith e invocare un nuovo tipo di dea, ovvero Ecate. Zelda chiede il suo aiuto per resuscitare Hilda, e la sua preghiera funziona. “Quel genere di stregoneria è molto diverso da quella satanica che era al centro delle prime due stagioni”, ha spiegato Aguirre-Sacasa.

Lo showrunner ha poi spostato l’attenzione sui personaggi della serie. Nel finale di stagione, Prudence e Nick si sono ritrovati soli, abbandonati da tutti. Questo però non significa l’inizio di una storia, ha sottolineato Aguirre-Sacasa. Per quanto riguarda Sabrina e Harvey, che abbiamo visto riavvicinarsi nella terza stagione, i fan possono sperare in un ritorno di fiamma.

Amo Sabrina e Nick. Ma adoro anche Sabrina e Harvey. Nei fumetti e nella serie con Melissa Joan Hart, erano destinati a stare insieme. Per certi versi, mi piace questa cosa. Ma devo dire che adoro anche Roz con Harvey; insieme sono grandiosi. Perciò sono combattuto e penso che ci sarà sempre qualcosa tra Sabrina e Harvey. È il tuo primo amore e avrai sempre un posto speciale per quella persona. La loro storia non è finita; sono felice di affermarlo.

In conclusione, Sabrina 4 su Netflix sarà la stagione della crescita per la protagonista, in cui imparerà che anche l’azione più insignificante comporta delle conseguenze.

Commenti (1):
Diana

spero che Sabrina e Nick si rimettano insieme ma Nick deve prima chiedere perdono in ginocchio e fare qualcosa per Sabrina per dimostrare che si è pentito di come l’ha trattata, ma VOGLIO che si rimettano insieme e che Roz e Harvey stiano ancora insieme e il mondo sarà salvo… ok forse ho esagerato ma io spero con tutto il mio cuore che Sabrina e Nick stanno insieme perché sono
P-E-R-F-E-T-T-I insieme.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.