Aggiunta in corso di 4 smartphone Huawei e Honor ai modelli con EMUI 10 stabile a fine gennaio

Sempre più diffusa la patch tanto attesa dagli utenti in giro per il mondo. Una panoramica a fine mese in Italia

43
CONDIVISIONI
Huawei

Sono decisamente incoraggianti le notizie che arrivano direttamente dalla Cina oggi 25 gennaio, a proposito di altri quattro smartphone legati a brand come Huawei e Honor che stanno iniziando a ricevere l’aggiornamento con EMUI 10 in queste ore. Dopo esserci concentrati in questi giorni sui modelli di fascia alta, prendendo in esame ad esempio il caso della serie Huawei Mate 20, per la quale il rollout è finalmente ricominciato dopo alcune settimane di sospensione, questo weekend occorre andare oltre

Quali smartphone Huawei e Honor con EMUI 10 stabile a fine gennaio?

In particolare, i quattro smartphone Huawei e Honor interessati a questo rollout a fine gennaio sono per la cronaca modelli non di ultimo grido. Mi riferisco in primis al cosiddetto Honor 8X, considerando il fatto che gli utenti stanno iniziando a ricevere l’aggiornamento EMUI 10.0 Beta tramite la versione specifica 10.0.0.157. Si tratta di un pacchetto software che, secondo le prime informazioni fornite dal sito Huawei Update, contiene anche la patch di sicurezza di dicembre 2019. 

Al contempo, che si è portato a casa un Honor 10 in un anno abbondante di vendite, è destinato a ricevere EMUI 10.0 Beta in versione 10.0.0.157 con patch di sicurezza anche in questo caso di gennaio 2020. Opportuno evidenziare che in Italia già ci siano state segnalazioni di disponibilità in queste settimane. Restando in casa Honor, occhio al tanto apprezzato Honor V10, con gli utenti che ricevono EMUI 10.0 Beta versione 10.0.0.156 in versione stabile. Anche qui con patch di sicurezza gennaio 2020.

Infine, gli utenti Huawei Nova 4 a breve toccheranno con mano EMUI 10 in versione stabile grazie al firmware 10.0.0.157 con patch di sicurezza gennaio 2020. Insomma, il produttore asiatico inizia a muoversi anche con gli smartphone non proprio di prima fascia a fine mese.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi: