Su larga scala i problemi Vodafone ed Ho il 23 gennaio: 4G non funziona, down confermato

Malfunzionamenti diffusi in diverse aree del Paese, secondo le informazioni raccolte proprio in questi minuti

134
CONDIVISIONI
Problemi Vodafone

Sono piuttosto diffusi in questi minuti i problemi Vodafone ed Ho che sono segnalati dagli utenti in giro per l’Italia. Il riferimento “geografico” è opportuno come non mai, considerando il fatto dando uno sguardo ai commenti degli utenti appare davvero complicato geolocalizzare quello che ha tutta l’aria di essere un down. Al momento della pubblicazione dell’articolo, dunque, un’altra vicenda calda da tenere in considerazione dopo la questione della sanzione economica che abbiamo menzionato in giornata sulle nostre pagine.

Come si manifestano i problemi Vodafone ed Ho del 23 gennaio

Provando a scendere in dettagli con le informazioni frammentarie disponibili fino a questo momento, potremmo dire che i problemi Vodafone ed Ho del 23 gennaio riguardino prevalentemente il 4G. Con fibra dell’operatore rosso, infatti, non emergono particolari anomalie, anche se la situazione è in continua evoluzione e dovrà essere seguita con grande attenzione nei prossimi minuti. Grazie anche agli aggiornamenti in tempo reale che giungono da Servizio Allerta.

Per ora, non ci sono comunicazioni ufficiali da parte dell’operatore, né sui problemi Vodafone per il suo 4G, né per quanto riguarda l’operatore virtuale che, allo stato attuale delle cose, vede l’utenza ugualmente in difficoltà con la connessione dati. Anche voi state riscontrando il down della rete? I feedback raccolti ci parlano di anomalie a partire dalle 20 di questo 23 gennaio.

Aggiornamento ore 21:49. Ho provato a dare uno sguardo ai vari canali social di Vodafone e, almeno per ora, non vengono fornite chiare indicazioni su cosa sia avvenuto. Alcuni utenti, comunque, affermano che la situazione si stia gradualmente ristabilendo. Staremo a vedere nei prossimi minuti in quale direzione andranno i feedback.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.