Non Puoi Nasconderti su Netflix, la serie spagnola tra narcos messicani e testimoni in fuga

Debutta Non Puoi Nasconderti su Netflix, la serie spagnola in 10 episodi che racconta la fuga di una donna e sua figlia da un gruppo di narcos messicani

7
CONDIVISIONI

Venerdì 24 gennaio debutta Non Puoi Nasconderti su Netflix, un thriller in 10 episodi ambientato tra Città del Messico e Madrid, con un cast di volti noti del cinema e della tv latinoamericana.

Titolo originale No te Puedes Esconder, la serie diretta da Alejandro Bazzano e Manuel Sanabria è una coproduzione ispano-americana molto ambiziosa (un budget da 5 milioni di euro per la produzione), che vede nel cast interpreti messicani e spagnoli.

Non Puoi Nasconderti è interpretata dalla celebre attrice messicana Blanca Soto e dagli spagnoli Eduardo Noriega e Maribel Verdú. Tra gli altri fanno parte del cast anche Ivan Sanchez, Samantha Siqueiros, Pere Ponce, Jorge Bosch, Peter Vives, Bárbara Goenaga, Plutarco Haza e Patricia Guirado.

La storia è quella di Monica (Blanca Soto), un’infermiera messicana in fuga dal marito violento e dalla rete criminale di narcotrafficanti di cui l’uomo fa parte: insieme a sua figlia, la diciannovenne Natalia (Samantha Siqueiros), arrivano a Madrid per rifarsi una vita con nuove identità, protette dal Programma federale di protezione dei testimoni della polizia americana. Tre anni dopo, si sono ambientate in città: Monica ha una relazione romantica con Álex Molina (Ivan Sanchez), un fotografo rinomato con una particolare ossessione per la morte.

Tutto sembra procedere per il meglio finché la loro tranquilla esistenza viene stravolta bruscamente quando Daniel (Eduardo Noriega), un ex ufficiale di polizia assoldato come sicario, cerca di assassinare Monica: in quello stesso istante, entrambi restano coinvolti in un attentato in pieno centro a Madrid, in plaza del Callao, e la donna si ritroverà a salvare la vita dell’uomo che avrebbe dovuto ucciderla. Tra i due nasce un legame pericoloso che metterà a rischio la vita di Monica e di sua figlia. Inoltre, tra il sicario, il fotografo e un politico con relazioni proibite emergerà un filo rosso che rende tutti, inconsapevolmente, legati tra loro da mezze verità relative ai lati oscuri delle loro vite.

La serie thriller che mescola dramma familiare e azione in salsa Narcos, è già stata trasmessa da Telemundo negli Stati Uniti lo scorso settembre e ora approda su Netflix che la distribuisce in tutti i Paesi del mondo in cui il servizio è attivo col titolo internazionale You Cannot Hide.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.