Horizon Zero Dawn 2 non solo single player? Guerrilla ci pensa

Il prossimo capitolo della serie parrebbe essere pronto a espandere i propri orizzonti rispetto a quelli del capostipite

Il futuro sembrerebbe essere di Horizon Zero Dawn 2. A distanza di pochissime settimane dal terzo compleanno (febbraio) del capostipite di quella che ormai si profila di diventare un serie, riprendono a circolare nuove voci in merito a un sequel assai atteso.

D’altronde dal suo esordio sulla scena datato 2017 è passato un bel po’ di tempo, e l’espansione rilasciata successivamente non può di certo compensare la voglia di novità di una community sempre affamata. E Guerrilla non se ne sta di certo con le mani in mano, a maggior ragione se si pensa che l’anno appena cominciato ci porterà dritti dritti a PS5.

La nuova piattaforma di casa Sony è in cerca di protagonisti: potrebbe essere Horizon Zero Dawn 2 uno di questi?

Horizon Zero Dawn 2 non solo single player

Il primo capitolo della serie si è contraddistinto per tantissimi parametri. Una storia coinvolgente, una realizzazione tecnica di primissima qualità e una giocabilità senza paragoni. Un mix micidiale che è valso al gioco tantissimi riconoscimenti da parte della critica specializzata e dei videogiocatori, e al team di sviluppo un ulteriore boost alla fama. Non che Guerrilla avesse bisogno di ulteriori conferme, ma l’abbandono della comfort zone (FPS) e la nuova affermazione danno ancor più lustro a uno studio capace di grandi cose in qualsiasi frangente.

E parrebbe che per il prossimo futuro il team di sviluppo abbia in serbo grandi cose per il proprio franchise. Le richieste specifiche in termini di assunzione lasciano infatti presagire che Horizon Zero Dawn 2 non sia un titolo prettamente orientato verso un pubblico di lupi solitari.

Gli ultimi annunci di lavoro, oltre alle specifiche richieste per le figure professionali ricercate, mostrano come requisito (non fondamentale) anche esperienze pregresse con videogiochi dotati di un comparto multigiocatore. Di certo non è qualcosa di campato per aria, vista la concretezza di Guerrilla nelle proprie mosse, e che apre a una possibile deriva multiplayer del prossimo capitolo della serie.

È ovviamente ancora presto per poter dire quale direzione prenderà lo sviluppo del tutto, con i prossimi mesi che potranno dare ulteriori delucidazioni – magari ufficiali – in merito alla vicenda.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.