Risolti un paio di problemi WhatsApp a fine gennaio 2020 su iPhone con aggiornamento 2.20.11

Nuova versione disponibile, con alcuni riscontri tutto sommato incoraggianti per il pubblico

4
CONDIVISIONI
WhatsApp

Stanno arrivando alcune informazioni utili ed interessanti, questa mattina, a proposito dell’aggiornamento di WhatsApp per iPhone alla versione 2.20.11. L’ultimo upgrade di una delle app più popolari al mondo, infatti, consente al pubblico di archiviare una volta per tutte alcuni bug che in qualche modo avevano limitato l’esperienza di utilizzo della piattaforma in questo scorcio iniziale di 2020. Nulla a che vedere con le anomalie dello scorso weekend da noi raccontate, ma un approfondimento resta doveroso oggi 22 gennaio.

Informazioni sull’aggiornamento 2.20.11 di WhatsApp per iPhone

Cercando di analizzare aspetti più pratici del nuovo aggiornamento di WhatsApp per iPhone, è possibile evidenziare che la versione 2.20.11 ha il grosso merito di mettersi alle spalle due anomalie. Mi riferisco in primo luogo al fatto che sia stato risolto un problema che causava potenziali crash o glitch grafici di blocco sull’app, secondo quanto è stato riportato ufficialmente da Apple attraverso il changelog del nuovo upgrade.

In seconda istanza, la mela morsicata ci dice che per WhatsApp, in questo frangente, siano stati “risolti svariati problemi minori, con conseguente incremento delle prestazioni“. Insomma, in questo caso si resta sul generico, ma la speranza che l’aggiornamento emerso questo mercoledì renda effettivamente più gradevole il modo in cui ci siamo abituati ad utilizzare il servizio negli ultimi tempi è più viva che mai. A tal proposito, ne sapremo di più a stretto giro.

Massima attenzione dunque nei confronti di questo nuovo aggiornamento WhatsApp, in attesa di capire se, nascosto dietro al fresco changelog ci sia qualche funzione extra di cui al momento ancora non si parla. Del resto, sono molteplici le novità attese per questa piattaforma nello scorcio iniziale del 2020, almeno stando agli indizi che ci sono stati forniti dalla beta nel corso delle ultime settimane su iOS e Android. Che ne pensate?

Segui gli aggiornamenti della sezione iPhone X sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.