Ecco Gentefied su Netflix, frizzante racconto del sogno americano per i latinos di oggi (trailer)

Dopo Giorno per Giorno e Vida, la comunità latina torna protagonista sul piccolo schermo per raccontare l'eterno scontro fra ambizioni personali ed eredità familiari da preservare

I latinoamericani lamentano da sempre un problema di scarsa rappresentazione sugli schermi, ma si apprestano a riprendersi la scena con Gentefied, su Netflix dal 21 febbraio. Creata da Marvin Lemus e Linda Yvette Chávez, autori messicano-statunitensi di prima generazione, la dramedy è definita una lettera d’amore alla comunità messicano-americana di Boyle Heights a Los Angeles.

L’ambientazione è emblematica: Boyle Heights è infatti uno dei quartieri più colpiti dalla piaga della gentrificazione, che sacrifica l’identità originaria di un luogo per saziare le aspettative di una borghesia crescente e ambiziosa. Di questo e di altri spunti fa tesoro la serie Netflix, tratta dall’omonima web series presentata al Sundance nel 2017 e diventata in breve tempo una fra le più apprezzate dalla critica statunitense.

Questi i dettagli sulla storia tratti dalla sinossi di Gentefied:

[…] In questa tostissima serie bilingue sulla famiglia, la comunità, l’amore delle persone di colore e gli spostamenti che ne pongono fine, tre cugini messicano-americani lottano per raggiungere il sogno americano, nonostante esso minacci ciò a cui tengono di più: il quartiere, il nonno immigrato e il negozio di taco della famiglia.

Ambientata in un quartiere di Los Angeles soggetto a costanti cambiamenti, questa dramedy Spanglish affronterà temi importanti come l’identità, la classe e i tentativi di bilanciare la popolarità su Instagram con la traduzione dei meme per i genitori. Ma soprattutto, Gentefied chiarirà una volta per tutte come pronunciare Latinx.

Con Gentefied, una lettera d’amore alle comunità Latinx e di Boyle Heights, i creatori Marvin Lemus e Yvette Chávez sperano di dare ai cuginetti che sfoggiano Adidas e Hoops e hanno grandi sogni, la possibilità di ritrovarsi sullo schermo in modi che loro, crescendo, potevano solo sognare.

Un'immagine da Gentefied su Netflix
[NETFLIX]

E il primo trailer di Gentefied su Netflix mantiene già questa promessa, raccontando in modo umoristico le vicende dei protagonisti senza minarne la serietà di fondo. Si fa così la conoscenza di uno chef desideroso di distinguersi in un settore prevalentemente bianco, un nipote diligente ma incline ai disastri e un aspirante pittore diviso tra figlia e fidanzata.

Gentefied è prodotta, fra gli altri, da America Ferrera. Nel cast della serie figurano Karrie Martin (Ana Morales), Joseph Julian Soria (Erik), Carlos Santos (Chris), Joaquin Cosio (Pop), Julissa Calderon (Yessika Flores), Annie Gonzalez (Lidia Solis), Laura Patalano (Beatriz), Felipe Esparza (Crazy Dave), Rafael Sigler (Pancho Solis), Jaime Alvarez (Javier Fernandez), Bianca Melgar (Nayeli Morales), Michelle Ortiz (Connie), Wilmer Valderrama.

I dieci episodi di Gentefied saranno disponibili su Netflix dal 21 febbraio. Ecco il primo trailer della serie:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.