Al completo le differenze tra Samsung Galaxy S20, S20 Plus e S20 Ultra prima dell’uscita

Punti in comune e divergenze per ognuna delle tre varianti presto in arrivo

20
CONDIVISIONI

Gli ultimi giorni di questo gennaio sono stati densi di anticipazioni sul futuro Samsung GAlaxy S20 in ognuna delle sue varianti standard, Plus e pure Ultra. Il numero di dettagli hardware sui tre esemplari è tale da permettere anche un primo confronto approfondito su ogni modello della serie ammiraglia.

Partendo dal Samsung Galaxy S20, diciamo così meno accessoriato, ecco elencate in questo approfondimento tutte le principali specifiche tecniche di ogni smartphone in arrivo il prossimo 11 febbraio. Pur trattandosi di schede tecniche solo ufficiose, giunti a questo punto, difficilmente vedremo qualcosa di diverso a bordo degli smartphone in arrivo.

Samsung Galaxy S20

Pur trattandosi del modello S20 con meno dotazione hardware, l’esemplare in questione è un top di gamma a tutti gli effetti in ogni suo aspetto. Il telefono può contare su un display AMOLED dinamico Infinity-O con risoluzione da 1440×3200 pixel. La diagonale dello schermo è da 6,2 pollici e ha proporzioni 20:9. Come già detto trattandosi di un O-Display, ecco che sul pannello frontale staziona un foro che ospita la fotocamera per selfie da 10 MP: per questa unità non è per nulla da sottovalutare la registrazione di video 4K a 60fps. Ritornando al display, questo supporterebbe una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Sotto la scocca del Samsung Galaxy S20 ruggirebbe un chipset Samsung Exynos 990 a 7 nanometri accompagnato da 128 GB di spazio di archiviazione interno e beni 12 GB di RAM. Per il comparto fotocamera principale, ci sarebbero tre sensori: uno da 12 MP, un teleobiettivo da 64 MP con zoom ottico 3x (e zoom digitale fino a 30x) e ancora un grandangolo da 12 MP. Lo smartphone potrà contare ancora su altoparlanti stereo Dolby Atmos di AKG, una batteria da 4.000 mAh e sarà pure resistente all’acqua e alla polvere IP68.

Galaxy S20 Plus

Per dettagliare le specifiche tecniche del Samsung Galaxy S20 Plus andrebbero ripetute gran parte delle specifiche già segnalate per il modello standard Galaxy S20. Ci sono, tuttavia, tre sostanziali differenze con il modello precedente che andranno necessariamente elencate.

Intanto il Samsung Galaxy S20 Plus ha dimensioni più vistose del collega e la diagonale del display da 6.2 pollici passa a 6.7 pollici. La risoluzione, la frequenza di aggiornamento e pure il display Infinity-O restano gli stessi.

Per quanto riguarda la fotocamera principale , c’è un quarto sensore che fa capolino sul Samsung Galaxy S20 Plus: si tratta di un’unità 3D Tof per effetti di profondità. Per finire, la batteria ha qui l’amperaggio pari a 4500 mAh.


Samsung Galaxy S20 Ultra

Il modello premium assoluto di questo 2020 conquista l’etichetta “Ultra” e c’è davvero da sottolineare l’aspetto avanzato di molte componenti per questo Samsung Galaxy S20. A partire dal display, la diagonale è pari a ben 6,9 pollici (ma la risoluzione e la frequenza di aggiornamento restano quelli degli esemplari precedenti).

A oprdo dell’ammiragli c’è sempre il chipset Samsung Exynos 990 e una RAM da 12 GB ma lo spazio di archiviazione interno sale a 512 GB. Tanta potenza è pure supportata da un amperaggio considerevole pari a 5000 mAh e pure la fotocamera anteriore sale di risoluzione fino a 40 MP.

Un gran punto di forza è rappresentato dalla fotocamera posteriore: il sensore principale è già di per se da ben 108 MP ma a questo si accompagnano anche un teleobiettivo da 48 MP, un ultrawide da 12 MP e un’ultima unità ToF 3D. Una simile configurazione sarà in grado di restituire uno zoom ottico 10x e uno zoom digitale fino a 100x.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.