Super convenienti gli smartphone 5G Huawei già nel 2020 a poco più di 100 euro?

Potrebbe essere una strategia più che lungimirante, il produttore punta molto sulla tecnologia

25
CONDIVISIONI

Il 2020 sarà l’anno degli smartphone 5G, magari pure di quelli del brand Huawei. Le premesse ci sono tutte visto che dai vertici del produttore fanno sapere che, per quest’anno si punterà moltissimo proprio sui telefoni di ultimissima generazione, per ogni gamma di mercato, anche quella entry level.

Cosa significa dunque che Huawei punterà molto proprio sugli smartphone 5G? In sostanza, la strategia si declinerà con lancio di sempre più dispositivi in grado di navigare sulla nuova rete, pure molto poco costosi. Il responsabile Huawei (proprio per la linea di prodotti 5G) Yang Chaobin, ha infatti affermato che verranno lanciati ben presto modelli innovativi dal costo non superiore ai 150 dollari. Con una rapida conversione dal conio statunitense al nostro euro, possiamo dunque evincere che device di questo tipo potrebbero giungere dalle nostre parti ad un valore commerciale non tanto superiore ai 100 euro. La piccola grande rivoluzione dovrebbe avvenire già entro fine 2020 e comunque più tardi dell’inizio del 2021.

Il fatto che Huawei punti moltissimo pure su smartphone 5G davvero economici la dice lunga su quanto si aspetti che la tecnologia possa davvero fare la differenza nel 2020. D’altronde il calo di vendite globali di smartphone nell’anno appena trascorso per tutti i brand (ma non per la stessa Huawei in crescita) da molti esperti era già stato spiegato con la volontà di molti potenziali acquirenti di attendere device con il supporto alla nuova rete per sostituirli con quelli solo 4G. Puntare all’innovazione, poi, non solo su esemplari top di gamma e semmai di fascia media, ma anche sulle fasce di prezzo più basse potrebbe essere più che lungimirante. Anche in Italia, con il diffondersi della copertura di rete 5G su buona parte del territorio nazionale grazie agli operatori mobili, tutti vorranno appunto accedere alla novità e tutte le soluzioni hardware dovranno essere messe a disposizione dei clienti, anche quello low-cost.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.