Limetown cancellata insieme a Sorry for Your Loss: la tv di Facebook è già fallita?

Jessica Biel e la sua Limetwon bocciate da Facebook Watch che inizia la sua ritirata, o quasi

3
CONDIVISIONI

Brutte notizie in arrivo dagli per i fan delle serie Facebook Watch: Limetown è stata cancellata insieme a Sorry for Your Loss. Fino a qualche settimana fa tutti parlavano di questa nuova piattaforma con la possibilità che potesse essere presto una concorrente di Netflix o Hulu ma così non sarà, almeno non per il momento. La tv di Facebook è già fallita? In parte possiamo dire di sì e la cancellazione di Limetwon e Sorry for Your Loss ne sono la diretta dimostrazione.

Non è un segreto che il panorama televisivo non sia più quello di una volta per via dell’avvento dello streaming e delle varie piattaforme e offerte ma è vero anche che è difficile spuntarla quando l’offerta è così ampia e quello che si era rivelato un giocatore interessante di questa partita, sembra pronto a fare un passo indietro. Dopo aver debuttato in una serie di programmi originali nell’estate del 2017, Facebook ha iniziato a tirare il freno a mano iniziando proprio dalla serie che ha visto come protagonista Jessica Biel e che sarebbe potuta diventare una serie antologica per la piattaforma.

Secondo un nuovo rapporto di Deadline, Facebook Watch ha deciso di non rinnovare Sorry for Your Loss per una terza stagione e Limetown per un secondo ma gli annunci non sembrano essere finiti qui, anzi. A quanto pare Facebook Watch è pronta a ridimensionare in “modo significativo” la sua programmazione anche per tutto quello che era in discussione nelle scorse settimane. Secondo quanto riferito, il servizio ha ancora diverse serie di sceneggiature in varie fasi di sviluppo che sono ancora sulla buona strada per essere rilasciate, inclusa una seconda stagione di Sacred Lies di Blumhouse Television che uscirà il prossimo mese.

Niente da fare invece per Sorry For Your Loss che, lo ricordiamo, ha seguito una giovane donna di nome Leigh Shaw che ha rivalutato la sua vita e le sue relazioni dopo la morte del marito. Stessa sorte, la cancellazione, è toccata a Limetown, la serie con Jessica Biel che si basa sul podcast narrativo con lo stesso nome e in cui abbiamo seguito Lia Haddock una giornalista radiofonica pubblica che viene risucchiata in una cospirazione mentre indaga sulla scomparsa di oltre 300 persone in una struttura di neuroscienza del Tennessee.

Ai fan non tocca che rimanere con il fiato sospeso sia per le produzioni di Facebook Watch, almeno quelle che potevano essere in pentola e che potrebbero finire in un cassetto, e sia per le due serie cancellate che, forse, potrebbero trovare nuova vita altrove, magari su una piattaforma concorrente.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.