Come usare Google Home con Amazon Prime Music

Lo speaker Google è comodo e funzionale nell’ascolto della musica: scopri qui come utilizzarlo con Amazon Prime Music.

Gli smart speaker sono sempre più presenti all’interno delle nostre case, infatti li utilizziamo ogni giorno per ascoltare musica, guardare film e serie TV, oppure per gestire la domotica della casa con i comandi vocali. Benché Google e Amazon siano rivali tra loro, esistono dei modi alternativi per collegare gli smart speaker Google con i servizi di streaming musicale di Amazon. Ecco come usare Google Home con Prime Music di Amazon.

Echo Plus (2ª generazione) – Hub per Casa Intelligente integrato e...
  • Echo Plus è un altoparlante intelligente che funziona tramite comandi...
  • Gli altoparlanti con processore Dolby garantiscono un audio nitido e...
Offerta
Echo Dot (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con...
  • Ti presentiamo Echo Dot - Il nostro altoparlante intelligente più...
  • Controlla la musica con la tua voce – Ascolta brani in streaming da...

Cos’è Google Home e come funziona

Google Home è la linea di smart speaker di Google, dispositivi avanzati di ultima generazione che integrano al loro interno il modulo per l’assistente virtuale Google Assistant. In questo modo puoi utilizzare i comandi vocali per tantissime funzioni, ad esempio riprodurre brani dalle principali app di streaming musicale, come Amazon Prime Music e YouTube, vedere le tue serie TV preferite su Smart TV e televisori normali con Google Chromecast, ascoltare le notizie del giorno oppure gestire i device per la domotica residenziale.

L’installazione è davvero semplice, infatti basta collegarlo a una normale presa elettrica tramite cavo USB, dopodiché puoi usare l’app Google Home per configurare tutti i dispositivi da collegare, affinché siano gestibili con i comandi vocali e Google Assistant. Per azionare tale modalità basta dire “Ok Google”, poi devi usare delle frasi a seconda di cosa vuoi che l’assistente faccia per te. Per funzionare è necessario collegare lo speaker alla connessione Wi-Fi di casa, quindi puoi divertirti e sperimentare le tantissime applicazioni di Google Home.

Amazon Prime Music: prezzi e funzionalità

Prime Music è il servizio di streaming musicale on demand ufficiale di Amazon, disponibile all’interno del pacchetto Prime e incluso nell’abbonamento. In questo modo tutti gli iscritti al servizio premium possono accedere al catalogo Prime Music, con oltre 2 milioni di brani musicali, playlist personalizzate e stazioni radio tematiche. La piattaforma è accessibile da pc o da qualsiasi dispositivo mobile, tramite app scaricabile su Google Play Store e Apple Store.

Per usare Prime Music devi quindi sottoscrivere un abbonamento ad Amazon Prime, con un costo di 3,99 euro al mese o 36 euro l’anno, in cui sono compresi anche la piattaforma per lo streaming di film e serie TV Prime Video, il catalogo di ebook di Prime Reading, Twitch Prime e il cloud di Amazon Photos.

Una volta iscritto puoi accedere a Prime Music, avviando la riproduzione di tracce musicali anche con i comandi vocali, usando un dispositivo Amazon Echo e Alexa, oppure come vedremo in questa guida, lo smart speaker Google Home e Google Assistant.

Nuovo Amazon Echo (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con...
  • 10 € del prezzo d’acquisto di Echo (RED) Edition verranno...
  • Ti presentiamo Echo - Echo (3ª generazione) è dotato di nuovi...

Come si usa Google Home con Prime Music di Amazon

Per ascoltare la musica di Prime Music su Google Home è necessario usare alcuni stratagemmi, dato che ufficialmente i due sistemi non sono collegati. In realtà esiste una certa rivalità tra Google e Amazon, che tendono entrambe a spingere le proprie tecnologie escludendosi a vicenda dalle proprie piattaforme multimediali. Ad esempio, i dispositivi di Google non sono presenti nello store Amazon, anche se il colosso di Jeff Bezos ha annunciato che reinserirà presto i device Google, mentre l’azienda di Mountain View ha tolto YouTube da Amazon Echo e Alexa.

Al momento con Google Home puoi sentire la musica da Google Play Music e Spotify, oppure guardare i video di YouTube e Netflix, mentre né Prime Music né Prime Video sono supportati. Quello che puoi fare per collegare Amazon Prime Music e Google Home è approfittare di una funzionalità della piattaforma di streaming musicale di Prime Music, che consente di scaricare alcuni brani per ascoltarli in modalità offline. Di solito le tracce rimangono comunque all’interno dell’app Prime Music, tuttavia puoi utilizzare dei programmi per estrarle.

Un software efficace è TunePat Amazon Music Converter, il quale funziona come un lettore MP3, per scaricare i brani e convertirli in formato WAV, FLAC e AAC. In questo modo puoi adoperare TunePat per ascoltare semplicemente la musica, sia da Prime Music che da Amazon Music Unlimited, il servizio premium con un catalogo di oltre 50 milioni di tracce musicali, oppure per avviare la riproduzione su altri dispositivi differenti dall’app di Prime Music e dagli speaker Amazon Echo.

Per sentire la musica di Prime Music su Google Home devi innanzitutto scaricare e installare il programma, poi devi effettuare il download dei brani che vuoi sentire da Amazon Prime Music usando TunePat. A questo punto puoi caricarli su app come Spotify, ad esempio, per creare delle playlist personalizzate esportando le tracce al di fuori della piattaforma di Amazon. Infine, non ti resta che usare Google Assistant, avviando la riproduzione con i comandi vocali. Per farlo basta dire “Ok Google, riproduci la playlist xxx su Spotify”, oppure “Ok Google, riproduci xxx su Spotify”.

Ovviamente esistono altri programmi per convertire le tracce di Amazon Prime Music, devi soltanto dare un’occhiata sul web per cercare il software più adatto alle tue esigenze. Inoltre, si possono trovare anche convertitori per Spotify e Apple Music, applicazioni utili per collegare device e piattaforme non compatibili tra loro in maniera nativa. Infatti, la maggior parte dei servizi tende a essere esclusivo, perciò spesso siamo costretti a scegliere tra Google, Apple e Amazon sia per quanto riguarda i dispositivi sia per i servizi e le applicazioni ad essi collegati.

Non hai Google Home? Ecco i migliori modelli dello smart speaker

Attualmente la gamma di smart speaker di Google prevede due modelli, Home e Mini. Google Home è il dispositivo più grande della linea, dotato di 4 altoparlanti, tasti per il controllo del volume e la modalità silenziosa, con una potenza di 10W e un prezzo intorno ai 99 euro circa. Google Mini è la versione ridotta e compatta, con un unico altoparlante da 5W e dimensioni contenute, che rendono possibile sistemarlo in qualsiasi punto della casa.

Entrambi funzionano con i comandi vocali di Google Assistant, perciò basta dire “Ok Google” per attivare l’assistente virtuale ed eseguire tutte le funzionalità compatibili. Tra le app che funzionano con Google Home ci sono Spotify, Netflix, YouTube e Google Play Music, inoltre puoi sentire le notizie, effettuare ricerche su internet, gestire la domotica della casa e molto altro ancora. Tuttavia, se desideri usare al meglio Amazon Prime Music è preferibile acquistare uno smart speaker Amazon Echo, per ottenere una configurazione ottimale e facile da utilizzare tramite l’assistente virtuale Alexa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.