L’Amica Geniale 2 sarà l’ultimo capitolo con Gaia Girace e Margherita Mazzucco?

Gaia Girace e Margherita Mazzucco rivelano nuovi dettagli su L'Amica Geniale 2

252
CONDIVISIONI

L’Amica Geniale 2 debutterà il prossimo 10 febbraio su Rai1 con i primi due episodi della nuova stagione e le novità saranno davvero tante per le due protagoniste. Lila e Lenù prenderanno in mano la loro nuova vita e mentre la prima si spingerà verso il suo ruolo di mamma, donna in carriera e moglie, la seconda resisterà alla tentazione di seguire le orme dell’amica dedicandosi allo studio. La sentiremo parlare di politica e scienze all’Università di Pisa e la stessa Margherita Mazzucco ha spiegato in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni che saranno tanti i momenti adrenalinici dei nuovi episodi.

Le due lasceranno il luogo statico e privo di spunti del rione e si inoltreranno nella vita movimentata del centro di Napoli o dell’Università di Pisa con tutto quello che questo significherà per le loro vite. Gaia Girace e Margherita Mazzucco si sono raccontate al settimanale confermando:

“In questa stagione saranno più numerose le scene forti e drammatiche. Lila diventa moglie, mamma e passa un sacco di guai. Lenù è in crisi, tenta di imitare l’amica e accasarsi ma poi decide di continuare gli studi”.

Le due continuano il loro racconto parlando dell’esperienza sul set de L’Amica Geniale 2 svelando che il momento più complicato è stato proprio quello in cui il testimone alla regia è passato da Saverio Costanzo ad Alice Rohrwacher. Con il suo arrivo è cambiato tutto – spiega Gaia – non solo location e assistenti sul set ma anche il modo di dirigere. L’attrice rivela che Alice le ha lasciato modo di improvvisare e questo l’ha mandata letteralmente in crisi:

“Alice mi ha lasciato libera di improvvisare, e questo mi metteva ansia. Per lo stress mi sono anche ammalata: otite, tonsillite e febbre a 39. Così centinaia di persone si sono dovute fermare per aspettare che guarissi”.

Il nuovo capitolo della serie potrebbe chiudere la strada a Gaia Girace e Margherita Mazzucco. Proprio come è successo nel passaggio dall’età dell’infanzia a quella dell’adolescenza, le due attrici presto dovranno lasciare il posto alla loro versione adulta e poi matura e questo significherà cedere i loro personaggi a due volti nuovi. A chi toccherà prestare il volto alla versione adulta di Lila e Lenù? Ancora non ci sono indizi a riguardo ma se Margherita vorrebbe addirittura scegliere la sua Lenù, Gaia direbbe alla sua erede: “Nella mia Lila ci ho messo l’anima, non me la rovinare capito?”.

Le loro eredi sono avvisate mentre il pubblico dovrà attendere la messa in onda per capire quali saranno i loro nuovi volti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.