Il ritorno di Simone Montedoro in Don Matteo 12, i fan vedranno un Tommasi “smemorato”

Dopo una stagione senza di lui, Simone Montedoro in Don Matteo 12 torna a vestire i panni del Capitano Tommasi: ecco le anticipazioni sul suo episodio

726
CONDIVISIONI

Per cinque stagioni lo abbiamo visto indossare la divisa; dopo quattro anni di assenza, Simone Montedoro in Don Matteo 12 torna a vestire i panni del Capitano Tommasi.

La nuova stagione ha debuttato giovedì scorso partendo subito col botto. Ben sette milioni di spettatori su Rai1 e uno share di oltre il 30%, segno che l’affetto dei fan per Don Matteo è rimasto immutato nel tempo. Il futuro della fiction è ancora nel limbo – non è ancora detto che finirà quest’anno – ma nel frattempo il pubblico potrà riabbracciare uno dei personaggi più amati.

In un’intervista con Sorrisi, Simone Montedoro ha parlato del suo ritorno in Don Matteo 12, anticipando come ritroveremo il suo alter ego televisivo. L’occasione sarà per un singolo episodio, in onda giovedì su Rai1. L’addio a Tommasi, avvenuto al termine della decima stagione, è stato dettato da una scelta narrativa, come spiega l’attore:

La verità è che, dopo cinque stagioni, Tommasi aveva fatto un po’ di tutto: si era sposato con la figlia del maresciallo Cecchini (Nino Frassica, ndr), aveva avuto una figlia, era rimasto vedovo, si era risposato con la nipote del maresciallo… Penso che gli sceneggiatori non sapessero davvero più cosa inventare e hanno deciso di voltare pagina.

E poi tesse le lodi a Maria Chiara Giannetta, l’attrice che dalla scorsa stagione ha sostituito Tommasi in caserma: “Devo dire che non se la cava affatto male.” A proposito di Anna, come abbiamo avuto modo di vedere, i due Capitani si incontreranno nell’episodio in questione e assisteremo a dei risvolti davvero comici, come anticipa Simone Montedoro in Don Matteo 12:

Tommasi torna in città con la moglie Lia (interpretata da Nadir Caselli, ndr) per fare visita a Cecchini, ma un piccolo incidente gli provoca una perdita di memoria per cui si comporta come se fosse ancora il capitano della stazione dei carabinieri di Spoleto.

Non mancheranno perciò i battibecchi tra lui e Cecchini. Chi segue Don Matteo, sa che gli scambi di battute fra i due sono un classico: “Fin dal mio arrivo in Don Matteo, nella sesta stagione, con Nino bastava un’occhiata per capirsi al volo. Ne abbiamo fatta di commedia… Sono molto contento di averlo ritrovato.”

Sul set, Montedoro ha ritrovato ovviamente Terence Hill, di cui sottolinea il suo aspetto “umano” e professionale: “Non dimentichiamo che Terence è famoso in tutto il mondo ed è anche grazie a lui se sul set si respira un’atmosfera speciale. […] Tornare sul set di Don Matteo è stata davvero una bella esperienza, emozionante e condita da un bel po’ di nostalgia.”

Dopo il “blitz” in Don Matteo 12, Simone Montedoro sarà protagonista di un’altra fiction Rai al fianco di Vanessa Incontrada. Si chiama Come una madre, e andrà in onda a febbraio sulla rete. I fan dell’attore non vedono l’ora di rivederlo a tempo pieno sul piccolo schermo. I più, però, lo ricorderanno sempre con la divisa da poliziotto: “Spero che gli spettatori siano contenti di rivedermi, seppure per poco, nei panni di Giulio Tommasi.”

L’episodio di Don Matteo 12 con Simone Montedoro, dal titolo Ricordati di santificare le feste, andrà in onda giovedì 23 gennaio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.