Crisi sulle Terre Infinite chiude il cerchio intorno ad Arrow e apre la strada allo Spettro?

Le ultime due parti di Crisi sulle Terre Infinite andranno in onda oggi negli Usa, qual è il destino di Oliver?

38
CONDIVISIONI

Inizia il conto alla rovescia in attesa del gran finale di Crisi sulle Terre Infinite, il maxi crossover che ha messo insieme Arrow, The Flash, Supergirl, Batwoman, Legends of Tomorrow, Black Lightning e una serie di guest star di tutto rispetto. Dopo le prime tre parti, oggi negli Usa, dopo la pausa natalizia, la corsa dei nostri eroi riprende proprio dal finale del maxi crossover che tornerà in scena con la quarta e la quinta parte chiudendo il cerchio intorno ad Arrow e aprendo la strada allo Spettro, almeno secondo quanto si evince dai poster promozionali e dai primi promo.

Il destino di Oliver sta per cambiare e la sua vita potrebbe non essere più la stessa così come quella della sua serie che dopo il crossover dovrà avviarsi verso il gran finale. Ma cosa ne sarà di lui?

ATTENZIONE SPOILER!

The CW ha pubblicato le sinossi ufficiali per le ultime due ore dell’evento in cinque parti “Crisis on Infinite Earths” ovvero la quarta parte, che andrà in onda con Arrow, e la quinta, in onda con la première di stagione di Legends of Tomorrow , in cui i fan avranno la loro prima occhiata al Arrowverse post-crisi. Ci sono molte teorie su come andrà esattamente ma finora pochi fatti concreti su ciò che lascerà dietro di sé la crisi.

La quarta parte porterà la firma di Marv Wolfman (autore del fumetto originale Crisis on Infinite Earths con l’artista George Perez) e sarà in questo episodio che Oliver Queen è finalmente “diventato qualcosa altro”. Ancora bloccati, i Paragoni cercano una via di fuga ma l’inutilità della situazione è aggravata dalla scomparsa di The Flash (guest star Grant Gustin). Tuttavia, la speranza appare nella forma di Oliver (Stephen Amell) che rivela di essere diventato qualcos’altro. Nel frattempo, vengono rivelate le storie sull’origine di The Monitor (guest star LaMonica Garrett) e Anti-Monitor.

Proprio riguardo a questo qualcos’altro si è disquisito molto visto che Arrow potrebbe appendere al chiodo frecce e cappuccio per vestire i panni dello Spettro e, quindi, tornare anche più avanti nelle serie dell’universo The CW/DC. Oliver Queen svolgerà un ruolo significativo nel respingere l’Anti-Monitor e, molto probabilmente, anche nel ricostruire il multiverso in frantumi e l’ipotesi più accreditata e che possa farlo nei panni dello Spettro, un personaggio antico e potente dell’Universo DC che nei fumetti serve da spirito di vendetta divina al servizio de La Presenza, paragonabile al nostro Dio.

L’essere stesso deve essere ancorato a un’anima umana che lo mantenga in equilibrio e sembra proprio che possa essere quella di Oliver visto che proprio Jim Corrigan (Jim Beard), uno dei personaggi che l’ha ospitata nei fumetti, è andato a recuperare l’ex Arrow in Purgatorio. Cosa ne sarà davvero di lui a quel punto? Tornare come lo Spettro potrebbe dare a Stephen Amell l’occasione di ripresentarsi in futuro in veste di guest star o solo salutare tutti e andare via come annunciato ormai oltre un anno fa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.