Shameless chiude i battenti con l’undicesima stagione: un ultimo rinnovo dal sapore amaro

Shameless chiude i battenti con l'undicesima e ultima stagione, l'addio ai Gallagher si avvicina

Un ultimo rinnovo dal sapore amaro per Shameless che tornerà per l’undicesima stagione che, però, sarà anche l’ultima. Questo è quello che arriva dall’incontro della stampa da parte di Showtime di qualche ora fa dopo due mesi di lunghe discussioni. Ad annunciare il rinnovo ci ha pensato il presidente di Entertainment di Showtime Networks spiegando anche che la stagione finale della serie andrà in onda già in estate e che sarà un “ultimo hurrah per i Gallagher e la loro miscela unica di amore e pigrizia”.

In molti si aspettavano di vedere ancora qualche cosa di nuovo dai Gallagher soprattutto dopo l’addio di Fiona e la concentrazione della trama su altri personaggi a cominciare dai Gallavich ma, a quanto pare, su di loro calerà presto il sipario e lo stesso Levine ha rivelato: “John Wells e il suo cast di talento promettono di portare Shameless ad un finale con il botto e conoscendo i Gallagher questa non è una minaccia oziosa ma potrebbe essere qualcosa di più“.

Showtime e il produttore hanno parlato a lungo del rinnovo negli ultimi due mesi partendo dal fatto che parte del cast potrebbe lasciare dopo questa decima stagione. William H. Macy aveva dichiarato pubblicamente che gli sarebbe piaciuto continuare a interpretare il patriarca Gallagher ma, con i Gallavich pronti ad uscire di scena magari dopo un bel matrimonio, sembra che sia arrivato il momento dell’addio per i fan di Shameless.

Il dramedy Showtime rimane comunque un vero proprio cult visto che anche la decima stagione non solo ha fatto il pino di premi ma anche ottimi ascolti nonostante l’uscita di scena di Fiona Gallagher nel finale della nona stagione. Lo stesso Levine ha poi concluso:

“I personaggi di Shameless hanno portato agli spettatori di Showtime più risate e lacrime e puro divertimento di qualsiasi programma nella nostra storia. Mentre siamo tristi di dire addio ai Gallagher, non potremmo essere più fiduciosi nell’abilità dello showrunner John Wells, del suo team di scrittori e di questo fantastico cast di portare la nostra serie alla sua giusta conclusione”.

Dal canto suo anche il produttore esecutivo John Wells ha voluto ringraziare tutti sicuro di fare bene e di chiudere in bellezza:

“Sono incredibilmente grato per tutti gli anni di supporto da parte di Gary Levine e di tutti a Showtime che ci hanno permesso di fare Shameless. È stata un’esperienza fantastica e tutti noi del cast e della troupe ci siamo trovati benissimo seguendo le vite della famiglia e degli amici Gallagher. È stato un piacere!”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.