Replica di The New Pope su Sky Atlantic, come rivedere i primi episodi in tv e streaming

I primi episodi di The New Pope sono disponibili su Sky Atlantic: se li avete persi, ecco come potere recuperarli in tv o streaming

8
CONDIVISIONI

I primi episodi di The New Pope sono di nuovo disponibili su Sky Atlantic. Dopo l’ottimo debutto nella prima serata di venerdì 10 gennaio, il canale satellitare ripropone l’appuntamento con la serie di Paolo Sorrentino in diversi orari nel corso della giornata.

In attesa di vedere terzo e quarto episodio, The New Pope va in onda in replica alle 17:15 e alle 18:20; se li avete persi, gli episodi saranno riproposti rispettivamente alle 21:15 e alle 22:20. La serie è anche visibile su Sky Atlantic +1 HD, dove viene trasmessa in differita di un’ora. The New Pope sarà ovviamente disponibile anche su Sky On Demand e in streaming su NOW TV. Qui sotto il calendario completo della programmazione in tv:

Venerdì 10 gennaio, episodi 1 e 2
Venerdì 17 gennaio, episodi 3 e 4
Venerdì 24 gennaio, episodi 5 e 6
Venerdì 31 gennaio, episodi 7 e 8
Venerdì 7 febbraio, episodio 9 (finale di stagione)

In questo nuovo capitolo, sequel di The Young Pope, Pio XIII è in coma. Il Vaticano cerca di arginare il rischio di un tracollo con l’elezione di un nuovo pontefice. Se ne occupa il Segretario di Stato, il Cardinal Voiello, che dopo una parentesi tanto imprevedibile quanto misteriosa riesce nell’impresa di far salire al soglio pontificio Sir John Brennox. È lui l’uomo del mistero: si sa poco del suo passato, tranne che è un aristocratico inglese moderato, affascinante e sofisticato che prenderà il nome di Giovanni Paolo III.

Essere il successore del carismatico Pio XIII e prendere il suo posto nel cuore della gente non sarà un’impresa facile; Sir John è perspicace e lo capisce subito, ma non per questo si arrende di fronte all’evidenza. Lenny, intanto, sospeso tra la vita e la morte, è diventato un santo, e a venerarlo e idolatrarlo ci sono migliaia e migliaia di fedeli. La situazione genera malcontento e alimenta i contrasti tra i già esistenti fondamentalismi. La Chiesa, intanto, si ritrova al centro di alcuni scandali interni che rischiano di stravolgere in maniera irreversibile le alte gerarchie. Come se non bastasse, non mancano le minacce esterne che colpiscono i simboli della cristianità.

All’interno del Vaticano, niente è come sembra; il Bene e il Male (ammesso che si riesca a capire cosa o chi siano di preciso) vanno a braccetto incontro alla Storia. La resa dei conti si avvicina: come reagirà Brannox quando Lenny riaprirà gli occhi?

I primi due episodi di The New Pope sono stati visti da 500mila spettatori medi, un risultato in linea con la media complessiva di The Young Pope, andata in onda nell’ottobre 2016. Anche in questo nuovo capitolo, Sorrentino propone una sigla ipnotica, in bilico tra sacro e profano, com’è tutto lo stile narrativo della serie. Ci si interroga sull’esistenza di Dio e indaga sulla condizione umana, mostrandoci come anche figure spirituali possano dubitare della loro stessa fede. Ognuno ha i suoi vizi, nessuno è un santo. Tutti i personaggi agiscono in maniera ambivalente e sono alla ricerca di un equilibrio che metta d’accordo, ma allo stesso tempo che possa compiacerli.

Nel cast principale di The New Pope, Jude Law, John Malkovich, Silvio Orlando, Cécile de France, Javier Cámara e Ludivine Sagnier.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.