Disposta la produzione di massa dello Xiaomi Mi MIX Alpha: cosa vorrà dire?

Nonostante sia stata dichiarata pronta la produzione di massa dello Xiaomi Mi MIX Alpha, bisogna precisare alcune cose

9
CONDIVISIONI

Lo Xiaomi Mi MIX Alpha è finalmente pronto per la produzione di massa: come riportato da ‘gizmochina.com‘, l’informazione è stata divulgata a margine di un evento ospitato a Pechino (a parlarne è stato lo stato maggiore del produttore cinese). Dobbiamo, tuttavia, fare una precisazione doverosa relativamente al senso dell’espressione ‘produzione di massa‘, che potrebbe lasciar intendere che lo Xiaomi Mi MIX Alpha sia ormai pronto per poter essere prodotto in un largo numero di unità (tali da coprire un po’ ogni parte del mondo). Le cose non stanno propriamente così in quanto, trattandosi di un concept-phone, il device è sì pronto per essere prodotto, ma sempre in scorte limitate.

Non saranno tanti quelli che potranno disporne, proprio perché è di uno smartphone particolare che si sta parlando, non destinato ad una commercializzazione profonda. Vorremmo potervi dare anche una data, ma purtroppo non è ancora stato chiarito quando effettivamente lo Xiaomi Mi MIX Alpha verrà commercializzato (fermo restando che le scorte saranno davvero limitate a pochi esemplari, e sarà quindi piuttosto difficile riuscire a metterci sopra le mani).

Per chi se lo fosse perso, lo Xiaomi Mi MIX Alpha è contraddistinto da un rapporto screen-to-body di più del 180%, e prevede l’inclusione di uno schermo OLED flessibile capace di avvolgersi sui lati ed in buona parte anche sul dorso, lasciando intravedere solo una riga verticale posteriore per il contenimento delle relative fotocamere (di cui un sensore Samsung ISOCELL Bright HMX da 108MP, di cui tutti dovreste aver sentito parlare almeno una volta nella vita, in abbinamento ad un grandangolo da 20MP e ad un teleobiettivo da 12MP 2X). Continuerete ad aspettare lo Xiaomi Mi MIX Alpha, oppure ci avete perso le speranze? Scriveteci un commento per farcelo sapere sfruttando il box relativi qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.